Women in…Art

Print Friendly, PDF & Email

women_in_art_2009Nel prezioso scrigno dell’Auditorium Vallisa Di Bari è stata inaugurata ieri la rassegna “Women in…Art.”

Una parentesi tutta femminile che si svilupperà in 9 giornate, dal 23 al 31 Luglio 2009, con la partecipazione di Artiste Pugliesi, Bulgare, Croate, Etiopi.

“Women in…Art” non è una semplice esposizione di quadri davanti ai quali passeggiare con sguardo distratto. Varcando la porta dell’antico auditorium ci si cala in un mondo parallelo, alternativo al quotidiano scorrere del tempo. Le artiste comunicano con Arti Visive , Poesia, Letteratura, Musica, Danza, Teatro, Cinematografia.

L’arte femminile si manifesta in tutte le sue forme comunicando gioia, ansia, amore, bellezza, desideri, forza, dolcezza, sensibilità…sentimenti e doti comuni a uomo e donna ma visti con occhi diversi. Occhi che guardano il mondo diversamente, è vero, ma che ad un certo punto si incrociano fra loro, desiderosi gli uni degli altri.

La Vallisa è stata trasformata in una grande installazione con le opere delle Artiste partecipanti, all’interno possiamo vedere altre installazioni, videoArte, fotografie e dipinti, anche il teatro e la danza si muoveranno nell’installazione stessa e non sul palco.

Il programma, molto ricco, prevede mostre e reading, danza, teatro, letteratura, poesia in cui le uniche protagoniste saranno le donne, le loro storie, il loro mondo.

PROGRAMMA

23 Luglio ore 21,00 apertura Women In…Art saranno presenti il Console della repubblica di Bulgaria Dott. Giacomo Olivieri, il Console della Repubblica di Croazia Dott.ssa Rosa alò, in esposizione installazioni, videoArte, pittura, fotografia, seguiranno performance di danza a cura del Mediterraneo Opera Ballet diretto da Carmen Savino, ancora danza con la Breathing Art e concerto del coro Stupor Mundi Chorus.

In esposizione installazioni, opere pittoriche e fotografie di: Daniela Addante, Tiziana Schiavarelli, Tania e Marussia Kalimerovi (Bulgaria), Angela Regina, Francesca Curcetti, Gina Pignatelli, Ines Facchin, Rosa Masciopinto, Sandra Sesto (Croazia), Enatalem D.Zeleke ( Etipoia). VideoArte di : Denise Ania, Grazia Loiacono, Carmen Toscano.

24 Luglio ore 21,00 Danza. La Breathing art Company presenta “ MADAME” un viaggio coreografico ispirato ai romanzi di Flaubert “L’educazione sentimentale” e “Madame Bovary”.

Nulla e nessuno puo’ conoscere i segreti e le perversioni di un amore impossibile tra due amanti. I si e i no si alternano nella vita di due anime destinate a loro, ma costrette dalla vita ad osservarsi da lontano nostalgicamente, ad avvicinarsi violentemente e a scontrarsi dolcemente. Il presente non esiste. Vive piuttosto il ricordo del passato e la proiezione di future passioni. Due anime simili si rincorrono, specchiandosi nei propri occhi e fuggendo il proprio sguardo. La vita pone dei limiti spesso invalicabili.

L’animo di una donna sviluppa una pacata rassegnazione, rassegnazione alla forza della propria passione, al proprio destino di sofferenza e lacrime, sognando una vita che non c’è, una nobiltà d’animo lontana dalla mediocre realtà e sopravvivendo ai propri rimorsi e rimpianti. Non resta che dare sfogo alla propria passionalità vivendo l’attimo, cosi la protagonista in scena vive il proprio essere donna, cosciente e consapevole d’essere vittima di un turbine di emozioni e passioni che possono rivelarsi letali. Ma il gioco è questo, per quanto tempo si puo’ fuggire alla propria coscienza e non vedere cosa succede alla propria vita?

Il lavoro proposto mette in scena gli interrogativi e le non soluzioni di un’anima errante, felice del proprio errare e sbeffeggiatrice di chi giudica, si limita ed è incapace di vivere una vita di sogni. Dei guanti, la distanza, il rifiuto dei ricordi, dei tormenti, un baule. Schegge di vita impazzite. Lampi di lucidità. Sussurri della coscienza. Confronti col proprio alter ego, voglia di capire, toccare il proprio riflesso, giocarci e distruggerlo. La protagonista vivrà nella propria solitudine la mancanza del suo amore impossibile e i sogni di una vita diversa, che solo lei potrà cambiare con un gesto estremo, sempre se lo vorrà e se ne varrà la pena.

Coreografie: Simona De Tullio , Consulenza Musicale: Leo Gadaleta, Compagnia di danza:Breathing Art Company

Con Anna De Filippis, Romina Pergolizzi, Raffaella Tricarico.

26 Luglio ore 21,00 Letteratura: presentazione di Clara Ciannamea “Lungo il sentiero delle carogna (oltre si estende la selva)” Wip Editore, (Marta non è una bambina come tutte le altre. Una particolare sensibilità la porta a vedere oltre la sua dimensione. Nel corso degli anni questo potere sarà per Marta a volte un dono, altre una maledizione, ma in un modo o nell’altro condizionerà la sua vita e quella delle persone che gravitano intorno a lei. )

Presentazione di Barbara Congi “Anch’io ho un’anima” Wip Editore , (Storia di un rom…A volte i pregiudizi, il massificare eventi e persone ci fanno diventare uno dei tanti, uno di quelli che resta a guardare in silenzio con gli occhi velati dentro, chiusi fuori.)

27 luglio ore 21,00 Poesia: Serata dedicata alla poesia Pugliese e Croata con l’autrice Elisa Robino e Snjeska Soucek.

28 Luglio ore 21,00 Letteratura: Presentazione di Ersilia Cacace “Il peso sottile dell’amore” Enrico Folci editore, (Una storia che sembra riemergere dopo anni trascorsi sotto un velo di polvere. Un mistero da sciogliere e comprendere. Sospetti da dissipare e dubbi da verificare. Sullo sfondo, forte eppure nascosto, un amore che non ha ancora trovato il coraggio di emergere.)

Presentazione di Enza Piccolo “ Con Lydia” Il Raggio Verde editore, (Si tratta di un racconto lungo, la cui storia, o meglio, le cui storie come tessere di un grande mosaico ripercorrono le vicende fisiche e i mutamenti psicologici della medesima protagonista lungo un arco di tempo che procede dalla seconda guerra mondiale fino ai nostri giorni. Una lettura che procede, come le storie che si intrecciano in continui flash-back che rinvigoriscono la trama attuale e spingono affinché nel lettore si chiarisca la personalità della protagonista.). Le foto della copertina del libro sono di Ines Facchin.

29 Luglio ore 21,00 Teatro: Il gruppo Voci dalla Luna presenta; per raccontare quel mistero senza fine che chiamiamo DONNA…”QUELLO CHE LE DONNE…DICONO.”Di Barbara De Palma con Anna De Palma, Barbara De Palma, Letizia La martire.

Ispirazioni e suggestioni: Patrizia Cavalli, Alda Merini, Clarissa Pinkola Estés. Lella Costa.

“QUELLO CHE LE DONNE… DICONO”, “happening” teatral/musicale ispirato a quel mistero senza fine che chiamiamo… DONNA! In scena (Anna De Palma e Barbara De Palma) e una musicante (Letizia Lamartire) evocano suggestioni emotive “prese in prestito” da grandi donne della letteratura contemporanea (Alda Merini, Patrizia Cavalli, Clarissa Pinkola Estés, Lella Costa) e, con “piglio teatrale”, interpretano canzoni di Roberto Vecchioni, Lila Downs, Mecano, e della stessa Barbara De Palma. Musiche originali di Letizia La martire.

30 luglio ore 21,00 Danza e proiezioni di corto e mediometraggi: Danza con il Mediterraneo Opera Ballet diretto da Carmen Savino, presentazione e proiezione di “ Non fù così che andò gERTRUDE” per la regia di Rachel Bryceson Griffiths (1° Assistente di regia -THE PASSION OF THE CHRIST- – diretto da Mel Gibson, MAGDALEN con Maria Grazia Cuccinotta – JOSEPH OF NAZARETH con Tobias Moretti, per Lux Vide e Mediaste, Supervisione ai testi

-GANGS OF NEW YORK-, diretto da Martin Scorsese, con Leonardo di Caprio, Daniel Day Lewis e Cameron Diaz, Gary Lewis, -JESUS-, diretto da Roger Young per CBS con Jeremy Sisto, Jacqueline Bisset e Gary Oldham, A MIDSUMMER NIGHT’S DREAM-, diretto da Michael Hoffman, con Michelle Pfeiffer, Kevin Kline, Rupert Everett e Stanley Tucci per Fox Searchlight), prodotto da Philip Farah (Philip Farah also works in cinema/audio-visuals as screenwriter, actor, and art director.CINEMA AND AUDIOVISUALS:

-2008 Producer of the Documentary Film about the life of the Italian Bishop “Don Tonino Bello” for Rai 3 (Italian National Broadcasting) – La Storia Siamo Noi, directed by Sergio Spina and presented by Giovanni Minoli – by Road TV

-2008 “Lady’s Day” directed by Rachel Bryceson Griffiths, produced by Philip Farah- Short Film. Running Time: 4 minutes 35 seconds. Shot in HD100 digital – 16:9. Actor in the role of The Nephew.

-2006-2007 “Did it Not Go Thus, gertrude?” directed by Rachel Bryceson Griffiths and produced by Philip Farah. Short Film. Running time: 37 minutes. HD25 digital – 16:9. Screenplay by Philip Farah and Rachel Bryceson Griffiths. Puppet animation and actor: Philip Farah.

-2006 Microclips produced by Ganga Film Produzioni in Rome for SKY Television. Actor. Directed by Francesco Cabras

-2005/2006 “The T Quest” Feature Film screenplay by Philip Farah and Rachel Bryceson Griffiths. Original idea by Philip Farah. Registered at Writers’ Guild of America East.

-2005 “The Queen’s Cube” Feature Film screenplay by Philip Farah and Rachel Bryceson Griffiths. Based on the original theatrical play by Philip Farah, Registered at Writers’ Guild of America East.

-2005 “Call me Mellow”, musical video clip for Tears for Fears’ song. Art Director and Project Producer – Ganga Film Produzioni in Rome.

-2004 “De Kronos” Feature Film directed by Rachel Bryceson Griffiths. Actor in the role of Maresciallo Felice and Post-Production Assistant.

-2002/2003 “The Passion Of The Christ” Feature Film directed by Mel Gibson. Animated raven, Project and Puppeteer – Special Visual Effects Unit).

Proiezioni di intervista documentario con Dacia Maraini “ Una Voce” regia di Roberto Salinas, di Rossella De Venuto “ Wanted in Rome”, produzione Interlinea Film .

Women in Art sarà aperta tutti i giorni dal 23 al 31 Luglio dalle ore 19,30 alle 24,00

Direzione Artistica Michele Loiacono

Info:3483490826

www.federicoiieventi.it

Facebook: federicoiieventi.federicoiieve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*