Ambiente L’Italia è malata

Print Friendly, PDF & Email

mappeitaliaE’ stato presentato oggi, al policlinico Gemelli di Roma, il primo rapporto Osservasalute Ambiente che raccoglie dati preoccupanti sulle condizioni di salute dell’ambiente italiano e, di conseguenza, sulla salute degli italiani.
Lo studio è stato realizzato dall’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane dell’università Cattolica di Roma. E’ firmato da Antonio Azara e Umberto Moscato, degli istituti di Igiene delle università di Sassari e di Roma, e mostra come nel nostro Paese, nonostante alcune regioni siano più virtuose di altre, nessuno ha, di fatto, le carte in regola.
Anche le regioni in cima alla classifica non hanno di che stare allegre. L’inquinamento, infatti, non si ferma di fronte ai confini ma è un fenomeno globale. Quello che manca nella realtà italiana è un’azione comune per la gestione delle fonti di inquinamento. E’ necessario, afferma il rapporto, un coordinamento fra le regioni per la prevenzione e la soluzione dei problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*