Il Natale fuori stagione ad Alassio

Print Friendly, PDF & Email

La stagione estiva sta per finire ma c’è una città in cui si pensa già alle prossime feste.

Candele, palline per l’albero, centrotavola con vischio e pungitopo: sono questi alcuni dei tanti articoli natalizi che si possono trovare esposti alla bellemeglio in alcuni dei negozi di Alassio, cittadina in provincia di Savona, che, già conosciuta per il suo muretto che raccoglie il segno di molti personaggi illustri, sta emergendo anche per questa sua particolare iniziativa promossa da diversi commercianti qualche anno fa: quella di anticipare il Natale di ben quattro mesi.

L’idea di affrettare l’allestimento natalizio, nata per merito di un turista che ha appeso un souvenir alassino sul proprio albero di Natale, sta avendo un grande successo e ha portato anche numerosi clienti fissi, che si aggiungono ai tanti turisti che arrivano ogni giorno e hanno mostrato di apprezzare l’idea, recandosi numerosi a fare acquisti nei vari negozi dedicati.
Ogni genere di addobbo si può trovare sia nel negozio di arredamento “Muscitai” in via Dante, sia da Tino souvenir in via XX Settembre.
Emerge in questo caratteristico scenario di fine mese anche l’antica pasticceria Balzola, dove si impacchettano dolci in confezioni tipiche della stagione invernale.

Pino Maiellano, consigliere comunale delegato al commercio e sindacalista, ha dichiarato che questo genere di attività, visto il successo che sta avendo tra il pubblico deve proseguire e crescere, coinvolgendo sempre più negozi.
Se si continua in questa direzione il nuovo business potrebbe diventare qualcosa d’importante e far sì che Alassio venga ricordata non solo come la città del muretto ma anche come “la città del Natale fuori stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*