Print Friendly, PDF & Email

videocracy

Non sarà trasmesso sulle reti di stato il trailer di Videocracy- Basta apparire, film di Erik Gandini che sarà presentato alla 66esima edizione del Festival di Venezia.

Il motivo del rifiuto, da parte della Rai, di promuovere l’uscita della pellicola nelle tre reti è stato scritto su una lettera indirizzata alla Fandango è l'”inequivocabile messaggio politico di critica al governo”.

Il film tratta della tv commerciale nostrana, da “Colpo Grosso”, fino al “Grande Fratello”, l’ascesa di Silvio Berlusconi da magnate della tv a Presidente e il percorso di molte showgirl diventate onorevoli.

A comparire negli 85 minuti di film anche volti notissimi della tv tra cui Simona Ventura, Flavio Briatore, Fabrizio Corona e Lele Mora, nella villa  estiva del quale sono ambientate alcune scene.

Sembra un paradosso che quel “sistema di potere televisivo” sul quale l’italiano Gandini (ma svedese di adozione) ha improntato il film sia in qualche modo protagonista nella realtà, dopo il rifiuto della Rai di ospitare la pubblicità del film.

Il trailer: Videocracy- Basta apparire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*