Ritrovato il corpo del sub scomparso giovedì al largo di Gela

Print Friendly, PDF & Email

recuperocadaverevvf

È stato ritrovato ieri pomeriggio, al largo di Punta Secca, località marinara del comune di Santa Croce Camerina (RG), il corpo di Gaetano Cannì, il sub scomparso giovedì durante un’immersione nel mare antistante Gela (CL).

Il corpo dello sub è stato poi recuperato da una motovedetta e condotto presso il porto turistico di Marina di Ragusa dove, per riportare a terra la salma, è stato necessario l’intervento di una squadra di Vigili del Fuoco a causa della differenza di altezza tra la banchina del porto e il piano della motovedetta.

Dal magistrato incaricato delle indagini è stata disposta l’autopsia che, certamente, rivelerà le cause dell’annegamento dello sfortunato sub gelese.

(La foto è tratta dall’archivio dei Vigili del Fuoco di Ragusa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*