Gio. Mag 19th, 2022
Print Friendly, PDF & Email

 

libriGiunta alla sua 13esima edizione, Festivaletteratura concentra, anche quest’anno, in cinque giorni eventi culturali di varia natura, “emozioni e idee che stuzzicano la fantasia e la curiosità” come dice il sindaco di Mantova Fiorenza Brioni. Che aggiunge “quelli del festival non sono tanto “eventi” quanto “incontri”, scambi di opinioni, momenti di socializzazione con gli autori che dal silenzio della parola scritta passano al chiasso della parola pronunciata e mostrano il loro quotidiano vivere. E così scrittori e lettori, insieme nelle piazze e nelle vie…”.

E quest’anno gli scrittori sono ben 100 e gli incontri 220 suddivisi in 5 giorni, una media di più di 40 eventi al giorno nelle “locations” più diverse, dal celebre Palazzo Ducale al Teatro Ariston, dal Teatro della Ragione al Bibiena, da Piazza Mantegna a piazza Virgiliana, dal Seminario Vescovile alle varie chiese; ogni angolo di Mantova diventa scenario perfetto per un evento che non riguarda solo i libri e i loro autori ma anche formidabili artisti di strada o attori che leggono pagine di libri o attrici che registrano in diretta puntate di trasmissioni radiofoniche dedicate ai libri.

Ci hanno riferito, come dato statistico, che per questa tredicesima edizione sono stati “staccati” ben 50 mila biglietti con alcuni eventi già esauriti una settimana prima della data a conferma che “Festivaletteratura” di Mantova è diventato, anno dopo anno, un evento culturale di assoluto spessore che richiama sempre più numeroso e appassionato pubblico di lettori ma anche un numero crescente di giornalisti dei vari mezzi di comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.