Ven. Mag 20th, 2022
Print Friendly, PDF & Email

100_0027Dal mese di Novembre i “tourist angels”, a bordo di “bighe” elettriche, aiuteranno i turisti a districarsi fra le strade della città eterna.

Si tratta di un’iniziativa del Campidoglio per dare una mano ai turisti, provenienti ogni giorno da tutto il mondo per visitare Roma, che molto spesso si ritrovano alle prese con mappe, guide e indicazioni confuse che apprendono qua e là e che, non poche volte, sono state causa di disagi e imbrogli.

Una sorta di sportello di informazioni viaggiante quindi, che si avvicinerà ai turisti in difficoltà per dare loro tutto l’aiuto necessario con informazioni stradali, notizie sulle tariffe dei taxi, depliant informativi sui musei, programmi di cinema, teatri ed eventi culturali.

Al progetto parteciperanno 60 giovani, bilingue, che gireranno per le strade della città e per le zone periferiche principali, a bordo di monopattini elettrici che ricordano le antiche bighe romane e che sono già utilizzati dai turisti stessi per girare il centro di Roma. I ragazzi indosseranno maglie rosse e sul loro monopattino trionferà un´immagine dell´anfiteatro Flavio con tanto di scudo con la scritta SPQR vicino al manubrio.

Il progetto partirà in via sperimentale il mese prossimo con 15 giovani madrelingua e andrà avanti fino all’inizio del 2010 con la fase di start up.

«Non si tratta di carrozze, né di improbabili oggetti archeologici, ma di moderni mezzi di comunicazione per non lasciare soli i nostri ospiti, troppo spesso alle prese con mappe poco comprensibili e vittime di truffe d´ogni tipo», ha spiegato il vicesindaco Mauro Cutrufo. «È l´ennesima banalizzazione della storia romana. Quale sarà la prossima mossa? Miss Vestale?», ha replicato l´assessore provinciale al Turismo Patrizia Prestipino. Mentre per il consigliere provinciale del Pd Nicola Galloro si tratta di «un altro progetto kitsch, dopo il parco a tema sull´Impero e la Repubblica romana e le rievocazioni storiche proposte al Colosseo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.