I Teatri del Sacro a Lucca 21-27 settembre 2009

Print Friendly, PDF & Email

teatridelsacroDa domani 21 settembre al 27 a Lucca si svolgerà la I edizione de “I Teatri del Sacro”, un evento interamente dedicato ai  rapporti tra il teatro e la ricerca spirituale e religiosa.

L’iniziativa è ideata e realizzata dalla Federgat (Federazione Gruppi Attività Teatrali) e dalla Fondazione Comunicazione e Cultura – Servizio Nazionale per il Progetto Culturale della Conferenza  Episcopale Italiana, in collaborazione con l’ACEC e con il patrocinio dell’ETI Ente Teatrale Italiano.

“I Teatri del Sacro” rappresenta la tappa finale di un bando di concorso volto a sostenere economicamente progetti teatrali inediti di compagnie professionali destinati alla scena e dedicati all’approfondimento del sacro. Nel corso dell’evento debutteranno quindi in vari spazi della città (teatri, chiese, chiostri, piazze) le proposte vincenti dando vita a una settimana di teatro che risulterà non solo tra le più rilevanti vetrine nazionali sul teatro sacro, ma anche uno dei più importanti appuntamenti teatrali. Tra i professionisti da segnalare, il nuovo allestimento di Giuliano Vasilicò, nome storico del teatro di ricerca, che affronterà  l’umanità descritta da Giovanni nel Vangelo. Danilo Nigrelli e Patrizia Punzo sono, rispettivamente, regista ed interprete di “In nome della madre” (27 settembre), toccante spettacolo tratto dall’omonima opera di Erri De Luca. Laura Curino vestirà’ i panni di Bakhita (23 settembre) e Luigi Tabita, attore di origine augustana, sarà interprete di “Ammaliata”,  un particolarissimo viaggio intorno alle tradizioni e alla cultura popolare, fra fede e magia, scritto e diretto da Giuseppe L.Bonifati, spettacolo vincitore del  bando di produzione “ETI-I Teatri del Sacro 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*