Si sono svolti questa mattina i funerali dei sei parà uccisi in Afghanistan: il tenente Antonio Fortunato, il primo caporal maggiore Matteo Mureddu, il primo caporal maggiore Davide Ricchiuto, il sergente maggiore Roberto Valente, il primo caporal maggiore Gian Domenico Pistonami, il primo caporal maggiore Massimiliano Randino. Hanno partecipato alleRead More →

“Ho ordinato l’apertura di una inchiesta regionale per fare luce sulle cause dell’incidente e abbiamo già convocato per metà giornata la società ferroviaria perché ci spieghi come sia potuto accadere. Certamente si tratta di un incidente sul quale voglio sia fatta piena luce perché nella sua dinamica pare difficilmente comprensibile”: il Presidente della Regione, Roberto Formigoni.Read More →

L’Associazione Culturale “Yupiter! 41” presenta “Ammaliata”, spettacolo vincitore del bando di produzione “ETI-I Teatri del Sacro 2009”; orchestra popolare per coro di sei voci (Luigi Tabita, Fabio Pappacena, Paolo Pollio, Roberta De Stefano, Lisa Severo, Andrea Panichi) e tre seggiole è composta e diretta da Giuseppe L. Bonifati con laRead More →

Si è da poco conclusa la maratona di Berlino, uno dei test su strada più importanti tra le maratone che si corrono nel mondo, e ancora una volta ha vinto l’etiope Haile Gebreselassie, bissando il successo dell’anno scorso e facendo un bel poker, portando a quattro le sue vittorie inRead More →

Da questa ipotesi iniziale, già di per sé fantasiosa e affascinante,  si dipana tutta un’altra storia che dà vita al nuovo libro di Domenico Seminerio “Il manoscritto di Shakespeare”, edito da Sellerio nel 2008 e presentato ieri pomeriggio alla libreria “La Cultura” di via Umberto a Catania. Il giornalista DanieleRead More →

E’ atterrato all’aeroporto romano di Ciampino il C-130 dell’Aeronautica militare con a bordo le salme dei sei paracadutisti della Folgore uccisi nell’attentato di giovedì scorso a Kabul. L’aereo che ha trasportato in Italia i feretri dei militari – il capitano Antonio Fortunato, il sergente maggiore Roberto Valente, il caporal maggioreRead More →

L’attentato a Kabul potrebbe essere rientrato in una imboscata: dopo l’esplosione dell’autobomba ci sarebbe stata anche una sparatoria. Questo quanto riferito da un portavoce della missione Isaf, il colonnello Fabio Mattiassi, che a sua volta ha appreso le informazioni da alcune persone che si trovavano in prossimità del luogo dell’attentato.Read More →