Blue Stonehenge

Print Friendly, PDF & Email

bluestonehengeAlcuni archeologi hanno scoperto un nuovo cerchio di pietre vicino a Stonehenge!!!

Questo nuovo sito archeologico è stato trovato a un miglio di distanza lungo il fiume Avon ed è costituito da 25 pietre gallesi di colore blu da cui proviene la denominazione “Bluestonehenge”.

Questo nuovo cerchio di pietre rafforza la teoria che Stonehenge facesse parte di un complesso funerario. Gli archeologi credono che le persone scendessero lungo il fiume in barca e approdassero a Bluestonehenge; là, probabilmente, si riunivano in gruppo e portavano i resti mortali dei loro cari lungo un percorso funerario in processione verso il cimitero di Stonehenge.

Mike Parker Pearson, un archeologo dell’Università di Sheffield che ha co-diretto il progetto degli scavi sin dal 2004, ha dichiarato che non molte persone sanno che Stonehenge è stato il più grande sito funerario della Gran Bretagna di quel tempo; e forse il cerchio di pietre blu è il luogo in cui le persone venivano cremate prima che le loro ceneri fossero sepolte a Stonehenge.

Sebbene le pietre vere siano state rimosse qualche tempo fa, la misura delle basi lasciate, 33 piedi di diametro, indica che le pietre provenivano dalle montagne gallesi di Preseli a 150 miglia di distanza. Gli archeologi credono che le persone del Neolitico abbiano trascinato le pietre blu lungo il percorso funerario verso Stonehenge per incorporarle nella ricostruzione finale nel 2500 a.C circa; è molto probabile che costituissero il cerchio più interno di Stonehenge. Gli scienziati hanno intenzione di utilizzare la datazione al radiocarbonio per determinare quando ogni gruppo di pietre siano stato posto in loco.

Thanks to www.weeklyworldnews.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*