Lasciamoci avvolgere dalle nostre sciarpe

Print Friendly, PDF & Email

sciarpe[1]

Non tanto per il freddo e per l’esigenza quindi  di coprirsi, ma per il piacere di lasciarsi avvolgere da colore e  da un accessorio che ci rappresenta un po’ nel nostro intimo: stiamo parlando delle sciarpe,  per tutti i gusti e di tutti i tipi; dallo sportivo allo chic, dal raffinato al grossolano, di seta, di lana, di cotone coloratissimo, con frange ed ornamenti vari, addirittura bon-bon, stelle e farfalle, dal corto al lungo; ma pur sempre sciarpe che accolgono l’attenzione di tutti, dalle teen-ager agli adulti.

Tutti le amano, tutti le cercano; è come possedere una marcia in più indossando una di quelle sciarpone che ci coprono del tutto e ci colorano la vita; è un concedersi un accessorio che fa tanto moda ma che soprattutto piace, arricchisce, completa, protegge.

La sciarpa per molti di noi è una chiave espressiva, un modo per dire qualcosa in più a coloro che ci osservano e vogliono capire; un colore, rispetto ad un altro dice molto; il tono fa la differenza. Il tessuto sottile rispetto a quello naturale e grezzo, pur sembrando un dettaglio poco importante, determina e ci determina.

Ognuno ha il suo modo di avvolgere al collo la sciarpa; chi in modo regolare ed omogeneo, chi del tutto pendente, chi come scialle per assumere un tono più chic e signorile, chi al limite dello sguardo, pur d’essere alla moda e trendy che non guasta mai.

Si ha proprio la sensazione che mancando la sciarpa, manchi in noi qualcosa di importante; l’assenza di questo accessorio molto in uso, è come  sentirsi privati di una parte che non è più un semplice indumento.

Un amore condiviso tra moda ed originalità quello per le sciarpe secondo il servizio mandato in onda dal Tg5 giorni fa: senza sciarpe non è lo stesso!

Immagine tratta dal sito. www.immaginigoogle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*