Gio. Mag 19th, 2022
Print Friendly, PDF & Email

cina 1502

La cucina cinese è abbastanza diversa da quella in uso nei ristoranti cinesi dell’Occidente che si è adeguata  ai gusti occidentali e a quello che gli occidentali immaginano che mangino i cinesi:  così come avviene per tutte le cucine etniche, d’altronde.

La cucina cinese è molto elaborata in quanto, a differenza che in Occidente, si usa sminuzzare la carne e il pesce e in genere tutti gli altri cibi in piccolissimi pezzettini che vengono quindi   preparati  con forti aromi agri e dolci. In realtà è difficile comprendere quello che si sta mangiando: i sapori  sono fortemente alterati e l’aspetto non aiuta per niente: il pesce può essere facilmente scambiato per carne perche non si vede mai una fetta di carne o un pesce intero ma solo piccoli pezzettini che potrebbero essere carne, pesce o magari ortaggi: in realtà non si capisce mai cosa si sta mangiando se non viene indicato. Questo fatto alimenta il sospetto che i ristoranti  cinesi in Cina o in Occidente possano servire cibi diversi  quelli indicati: come distinguere se i pezzettini di carne sono di pollo, maiale o magari di gatto?

 

Riso
Ci si aspetta di mangiare molto riso ma in realtà non è cosi: il riso  infatti  viene usato  più o meno come da noi il pane: non costituisce tanto un cibo a sè ma accompagna tutti gli altri cibi  e quindi in genere viene servito in tavolo  semplicemente in bianco, senza nessun condimento: ciascuno ha una piccola ciotola  nella quale mettere il riso che si desidera attingendolo dal piatto comune. Come il pane da noi, è cibo povero.

I RAVIOLI
Sono considerati invece un cibo  raffinato.  Ve ne sono di ogni specie e di ogni cottura: rinomati sono quelli di Xi’an, la antica capitale, detti di Cixi, l’ultima imperatrice cinese che vi si rifugio al tempo della rivolta dei Boxer e li gradì particolarmente.

ANITRA LACCATA
E’ un’altra specialità presentata  che viene preparata quasi con un rito particolare. Si  mangia prendendo  con le bacchette una sottile sfoglia di riso, la si spalma tutta con una salsina dolce, si mette quindi la fettina di anatra, si rinchiude il tutto come un involtino e si mangia. L’operazione è lunga  e laboriosa, troppo difficile per le inesperte mani occidentali.

CIBI PARTICOLARI
A richiesta si possono anche mangiare,  in alcuni locali,  topi e serpenti che si possono scegliere ancora vivi. Si può servire anche carne di cane che non sono pero  quelli domestici ma allevati per questo scopo.

Esistono  anche bevande particolari: fra queste  a richiesta, il brandy dei tre serpenti; in una grossa bottiglia effettivamente  vi è del brandy che è  stato fermentato con tre serpenti che si vedono nella bottiglia: si dice che abbia virtù terapeutiche.

CIBI ASSENTI IN CINA
I formaggi di ogni specie non sono prodotti in Cina e nemmeno si usa il latte per alimentazione degli  adulti: anzi pare che questi cibi non siano sopportati fisicamente dai cinesi. Solo i mongoli usano lo  una specie di yogurt.

Anche il pane è generalmente sconosciuto come tutti i cibi derivati dal grano: anche i dolci sono a base di riso.

Sconosciuti anche i gelati: quelli confezionati sono italiani, con scritte cinesi, naturalmente.

Anche il caffè è sconosciuto, una bevanda per i turisti stranieri  che un cinese non sostituirebbe mai al the.

————-

Foto dell’autore: il liquore  dei tre serpenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.