Giuseppe Cucè in un nuovo concerto “live” a Catania

Print Friendly, PDF & Email

giuseppe cucè

Mercoledì 25 novembre alle ore 21.30 presso ZO – Centro Culture Contemporanee di Catania Giuseppe Cucè sarà protagonista di un nuovo concerto dal vivo: “La mela e il serpente”, titolo anche del suo primo album pubblicato lo scorso 26 giugno con la TRP Music con il quale riscuote un buon consenso di pubblico e di critica non solo in Italia ma anche all’estero.

Giuseppe Cucè, conosciuto anche per lo spettacolo di teatro-musica “Oltre le nuvole – Luigi Tenco Tribute” che l’ha visto protagonista con altri importanti interpreti della tradizione canora siciliana, torna ad esibirsi dal vivo presentando al pubblico catanese questo un nuovo evento: “un concerto a più voci sul tema del libero arbitrio”. Verranno proposte al pubblico interpretazioni inedite tratte dal cd “La mela e il serpente” ma non mancheranno importanti cover di noti cantautori (Tenco, Conte, De Andrè). Sul palco, inoltre, saranno protagonisti con Giuseppe Cucè musicisti del calibro di: Francesco Bazzano (batteria e percussioni); Antonio Masto (chitarra classica); Edoardo Musumeci (chitarra acustica); Marco Carnemolla (basso acustico); Adriano Murania (violino); Alessandro Longo (violoncello).

Sarà ospite della serata Giovanna Damiano, giovane interprete catanese con grande “personalità vocale”, che duetterà con Giuseppe Cucè coinvolgendo il pubblico in un vero e proprio “viaggio artistico” che, partendo dall’oriente, attraverso sonorità mediterranee, condurrà il cantautore ed il suo pubblico nella città natale, Catania, terra di mille contraddizioni rappresentate essenzialmente dal dualismo acqua/fuoco con il quale ogni catanese deve imparare a convivere.

Il live “La mela e il serpente” sarà, infine, impreziosito dalla partecipazione straordinaria di Agata Lo Certo, cantautrice catanese che “ama la musica, ama scrivere e ama raccontare se stessa attraverso le sue canzoni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*