La storia di Lashmi: la bambina con otto arti è cresciuta

Print Friendly, PDF & Email

20100127_8414_01[1]Dal momento in cui è venuta al mondo e ha visto la luce per la prima volta, la sua vita è stata quasi completamente un calvario che oggi, sembrerebbe essere giunto a conclusione.

Una storia molto particolare che ha destato coinvolgimento e commozione;  Lakshmi Tatma è il nome della bimba venuta al mondo con quattro braccia e quattro gambe, otto arti in tutto.

Oggi lei ha quattro anni e due anni fa, fu sottoposta ad una delicatissima operazione da parte di 30 chirurghi, in una clinica privata di Narayana Health City, vicino a Bangalore; l’intervento è stato lunghissimo e delicatissimo, nel tentativo di separare da lei la gemella siamese, staccando  le due colonne vertebrali sovrapposte e riposizionando gli organi genitali.

Ai tempi, i costi dell’operazione, vennero sostenuti interamente dall’ospedale dove la bambina venne ricoverata per lungo tempo.

Una storia che ha avuto un lieto fine fortunatamente poiché la bimba oggi sta bene, conduce una vita perfettamente normale, fa sport, va a scuola come tutti gli altri bambini.

La storia di Lakshmi ha commosso e coinvolto il mondo intero; una storia che ha ricondotto alla mente, altre storie analoghe di sdoppiamento avvenute in passato.

Sarà in Gran Bretagna, l’emittente Channel 4 a mandare in onda un servizio sulla storia di Lashmi, la bambina con otto arti, così denominata e ricordata dal mondo, che oggi sta bene e conduce una vita normale. 

Fonte: www.leggo.it

 Immagine tratta dal sito: www.leggo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*