Prima giornata di giocoleria collettiva al Faro di Augusta

Print Friendly, PDF & Email

Prima giornata di giocoleria collettiva al Faro di Augusta.E’ in corso da stamattina alle 10 e si protrarrà fino al tramonto, nonostante l’inclemenza del tempo atmosferico con freddo e pioggia, la prima giornata di giocoleria collettiva presso il Faro Sant’Elena ad Augusta.

Questo evento è stato fortemente voluto da un trentenne augustano che da anni vive lontano dalla sua città, Andrea D’Amico, in arte Unnico, che si è laureato al DAMS di Bologna, ha fatto esperienza di giocoleria prima con un artista di strada cileno, El Kote, ha poi frequentato un corso per clown a Orvieto e poi in Scozia al festival Fringe; ormai la sua attività è questa, l’artista di strada, e, se siete interessati ad averlo nella vostra città o a qualche evento particolare, date un’occhiata al suo sito www.unnico.it

Andrea ha avuto l’idea di riunire per la prima volta gli artisti di strada siciliani e calabresi per confrontarsi costruttivamente imparando ognuno dagli altri e per avvicinare altri giovani all’arte di strada; ha scelto volutamente il Faro di Augusta come luogo di questo incontro perché il faro ha un’importanza fondamentale nel transito delle navi in entrata e uscita, ha visto passare sotto di sé, nei secoli, gente di tutte le nazionalità senza distinzioni ed è questo il messaggio alla base di questa giornata della giocoleria. Per mettere in pratica quest’idea Andrea ha avuto l’appoggio della Guardia Costiera di Augusta, che ha sede al faro, e l’ospitalità di Antonio Coria, il guardiano del faro, che si è rivelato un gentilissimo padrone di casa www.artecoria.com

In questa iniziativa Andrea ha avuto la collaborazione de “La compagnia dei fuocolieri” di Palermo che basa la sua attività artistica su due punti cardine: solidarietà e libertà d’espressione che è tutelata dall’autofinanziamento, come ci ha dichiarato la manager di questa compagnia Gabriella Matranga; e ha aggiunto che per loro è fondamentale il discorso sull’antirazzismo che portano avanti non solo in Sicilia ma anche in altre parti d’Italia. Per maggiori informazioni sulla loro interessante attività www.la-cf.com

Abbiamo voluto conoscere personalmente tutti i giovani artisti di strada che sono arrivati al Faro di Augusta da Catania, Ragusa, Palermo, Vittoria, Milazzo e i più lontani da Reggio Calabria, bellissimo vederli allenare chi con le clavette, chi con le palle, chi col monociclo, chi con i bastoni. Tra poco daranno spettacolo anche i mangiatori di fuoco e si parlerà anche di antirazzismo.

Andrea D’Amico, in arte Unnico, ci ha dichiarato che spera che la giornata di oggi sia solo la prima di una lunga serie e che si possano aggiungere a loro anche altre arti come dimostrazioni di yoga, improvvisazione teatrale e mini workshop, glielo auguriamo di cuore, sono davvero bravi, in bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*