E’ morto l’uomo più piccolo del mondo

Print Friendly, PDF & Email

original

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ha conquistato tutti per la sua grande simpatia ed è diventato famoso per la sua piccola statura che lo ha elevato agli onori del Guiness dei primati nel 2008. Pingping, l’uomo più piccolo del mondo, è morto in un ospedale romano, probabilmente per complicazioni cardiache.

L’annuncio è stato dato solo oggi a Londra dagli editori del “Guinness World Records”.

He Pingping, 22 anni, era alto solo 74,61 centimetri a causa di una osteogenesi imperfetta, una malattia che impedisce la normale crescita delle ossa e dello sviluppo del corpo.

PinPing era a Roma allo “Show dei record”, la trasmissione che andrà in onda dal 27 marzo su Canale 5 condotta quest’anno da Paola Perego e di cui era già stato protagonista nelle precedenti edizioni, che lo avevano reso una celebrità.

Sembra che Pingping avesse registrato già due puntate dello show, poi durante le riprese successive si è accasciato al suolo ed è stato ricoverato per due settimane in ospedale, dove si è spento tra sabato e domenica.

Pingping era nato a Wulanchabu in Cina ed era stato scelto tra i testimonial per la presentazione del Guinnes World Record Book del 2009. Su richiesta della famiglia il suo corpo ritornerà in Cina dove sarà cremato.

Il Guinness World of Records, nell’assicurare che “onorerà Pingping nella sua prossima edizione”, precisa che il suo successore quale “uomo più piccolo del mondo sarà annunciato nei tempi dovuti”. Sembra che il prossimo in lista sia il nepalese Khagendra Thapa Magar, alto solo 56 centimetri, ben 18 in meno di Pingping ma non ancora riconosciuto ufficialmente perché molto giovane (fino a poco tempo fa, almeno in teoria, non si escludeva che potesse crescere, anche se di poco). Magar punta anche al primato di tutti i tempi finora attribuito a un indiano scomparso nel 1997: Gul Mohammed, alto solo 57 cm, uno in più di Magar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*