Matrimonio tra coppie omosessuali?

Print Friendly, PDF & Email

sentimenti[1]

Ha avuto avvio, innanzi alla Corte Costituzionale l’udienza pubblica sulla questione di legittimità di alcuni articoli del codice civile che impediscono il matrimonio tra coppie omosessuali.

L’attuale tematica è stata avanzata all’attenzione della Consulta da parte di alcune coppie gay della città di Venezia e di Trento precisamente.

A questi ultimi, sarebbe stato vietato di procedere alle pubblicazioni di matrimonio poichè coppie di egual sesso.

Il divieto di contrarre matrimonio per queste coppie, avrebbe scatenato, da parte degli stessi una seria ribellione in quanto, affermerebbero che nell’ordinamento non esiste il divieto al matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Tra i requisiti richiesti per convolare a nozze, non sarebbe prevista la diversità di sesso quindi anche le coppie omosessuali, sarebbero idonee a sposarsi.

Nel ricorso avanzato dalle coppie veneziane e trentine, si afferma che il divieto viola il principio costituzionale di uguaglianza tra cittadini da cui deriverebbe anche un’ irragionevole disparità di trattamento tra omosessuali e transessuali.

Ai transessuali infatti, dopo il cambiamento di sesso è concesso di sposarsi anche con persone dello stesso sesso in origine.

Il relatore della causa in questione è il giudice Alessandro Criscuolo.

La Camera di Consiglio, iniziata alle ore 17.30 di questo pomeriggio, si è protratta per un paio d’ore e poi è stata aggiornata a domani. Se si seguirà l’ordine stabilito in udienza, il caso delle nozze tra coppie omosessuali sarà il secondo ad essere discusso; dunque restiamo in attesa del verdetto.

Fonte: www.unita.it

Immagine: www.immaginigoogle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*