Oggi, 5 aprile, cade in Cina il giorno del Qing ming nel quale, per antichissima usanza, si visitano le tombe dei defunti.
La data è calcolata in base al calendario agricolo su base lunare: nell’imminenza dei lavori della primavera i contadini sentivano il bisogna di rivolgersi ai propri cari defunti anche per allontanare gli “spiriti vaganti” ( demoni) che potevano nuocere ai raccolti
Read More →

Le Filippine sono note nel mondo per i riti della Pasqua nei quali un pò dovunque si celebrano rappresentazioni della Passione con un alto grado di partecipazione popolare che sfocia talvolta perfino nell’autolesionismo cruento.Tuttavia la Chiesa cattolica locale negli ultimi si è segnalata non per il folcore della Settimana Santa ma per una serie di attività rivolte al sociale per lenire le miserie del paese e soprattutto per iniziative di paceRead More →

Incidente nella centrale Enel a carbone di “Torre Valdaliga Nord”, a Civitavecchia. Una fuga si ammoniaca ha provocato l’intossicazione di quattro operai. Uno di questi, dipendente di una ditta appaltatrice, era stato ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia, ma non ce l’ha fatta.Read More →

Il presidente Hu Jintao ha annunciato, a sorpresa, che la Cina andrà a Washington al summit del 12 e 13 aprile sulla sicurezza nucleare e l’ Iran d ha avuto anche una lunga conversazione telefonica con Obama. Il fatto è stato interpretato come prove di disgelo fra America e Cina. In realtà la posizione politica cinese sul problema nucleare dell’Iran non è cambiataRead More →

Il presidente Mubarak ha nominato Ahmed Mohamed Ahmed al-Tayeb come nuovo sceicco di Al-Azhar, la più prestigiosa università islamica. La controversia sulla successione del rettore della università e della moschea di Al-Azhar, lo Sceicco Mohammed Sayed Tantawi, che è morto il 10 marzo è più complessa di quanto molti si aspettavano.Read More →

La “velina” della batteria massmediatica di oggi sul rinvio alle Camere della legge 1167 è:  si tratta di motivi di “opportunità” e non di  “anticostituzionalità”. La velina poi suggerisce di parlare molto della ipotesi “risarcitoria” in caso di licenziamento senza giusta causa. Gli stessi opinionisti che, fino a ieri, aRead More →