“Andalo vola” aquiloni dal mondo: dal 12 al 20 Giugno

Print Friendly, PDF & Email

1213987906543_aquiloni001[1]

Nello splendido scenario trentino, immersi nel cuore delle Dolomiti, l’Altopiano della Paganella, si prepara ad accogliere la stagione estiva con un divertente e colorato evento. Ad Andalo, suggestivo comune ai piedi del Massiccio della Paganella,  sarà ospitata a breve, la quinta edizione del Festival Internazionale “Andalo vola” aquiloni dal mondo, dal 12 al 20 Giugno 2010.

Giunto con successo alla quinta edizione, l’evento, “Andalo vola” aquiloni dal mondo, entra a pieno diritto nel novero dei festival internazionali più famosi in  tutta Europa; anche nella località trentina sono così giunti i più famosi aquilonisti del mondo. Dal 12 al 20 Giugno le produzioni dei più famosi artisti del vento provenienti da Austria, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Olanda, Pakistan, prenderanno il volo, nel vasto cielo del Parco Sportivo di Andalo.

Stupefacenti aquiloni in volo dalle innumerevoli forme e colori, animeranno così l’affascinante scenario delle Dolomiti, incantando il pubblico presente, tra grandi e piccini. Fedele all’evento dalla sua prima edizione, tornerà ad Andalo il più famoso degli aquilonisti, Peter Lynn, creatore di aquiloni dalle dimensioni sorprendenti: i suoi aquiloni dalle forme più originali, giganti, orsi, squali, mante, trasformeranno il cielo in un fantasmagorico zoo, insieme agli aquiloni antropomorfi della new entry, Marco Casadio che porterà per la prima volta ad Andalo il suo mondo fantastico popolato di sirene, pirati, angeli e altro. 

Arricchiranno questa quinta edizione, come festival della fantasia, anche le fiabesche creazioni del più ironico degli artisti del cielo, Iqbal Husain proveniente dal Pakistan, che interpreterà in maniera del tutto originale uno dei modelli classici della storia dell’aquilone: il millepiedi cinese.

Ai millepiedi dell’artista pakistano si aggiungeranno gli originali e preziosissimi millepiedi cinesi portati ad Andalo dal genovese Bruno Bonino, rappresentante dell’aquilonismo italiano ed abile pilota di aquiloni a quattro cavi. Ricordiamo fra i numerosi ospiti della manifestazione, l’ artista finlandese Marten Bondestam, capace di trasformare in poetiche creature del cielo, materiali riciclati.

Un aspetto multietnico e variegato insomma, investirà questya quinta edizione del Festival dando così il benvenuto all’estate trentina in balia di un evento che mette a confronto arte, musica, sport e spettacolo. Tutto questo e tanto altro ancora, da Sabato 12 a Domenica 20 Giugno 2010.

 Fonte: www.visitdolomitipaganella.it ; info@visitdolomitipaganella.it

 Immagine tratta dal sito: www.immaginigoogle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*