Il Ragusa Rugby alla ripresa

Print Friendly, PDF & Email

2010_08_23_001_prontiVacanze finite per l’Oncoibla Padua Rugby Ragusa. Lunedì sera, alle 20, agli ordini del preparatore atletico Enzo Novello e di mister Peppe Gurrieri, entrambi confermati dopo lo stupendo campionato che ha portato la squadra iblea a giocarsi la finale interregionale dei play off per la promozione in serie B, al campo del rugby di via della Costituzione si terrà il primo allenamento della nuova stagione agonistica.
Dopo due mesi di meritato riposo si ritorna al rugby giocato. E si riparte dopo una stagione che è stata densa di soddisfazioni per il sodalizio ibleo.
«Quella che inizierà lunedì», ha detto il presidente Ciccio Tumino, «sarà la nostra 44a stagione. In questi quarantaquattro anni abbiamo disputato campionati da protagonisti e altri da comparse, ma sempre con la voglia di far bene, di fare bella figura, onorando il nostro sport e i suoi valori. Nella stagione 2009/2010 abbiamo raggiunto tanti prestigiosi traguardi, non solo con la squadra maggiore ma anche con le nostre giovanili e con le numerose convocazioni nelle rappresentative regionali di tanti giocatori che vestono la nostra gloriosa maglia. Ma tutto questo appartiene ormai alla storia. Da lunedì si penserà al futuro».
Ma come sarà la nuova stagione? Ce lo spiega mister Gurrieri. «Ripeterci sarà difficile. Ai nastri di partenza quest’anno ci saranno molte più squadre rispetto allo scorso campionato, e tutte sono “agguerrite”. In più tra le nostre fila ci saranno alcune assenze di peso, come quella di capitan Dipasquale, che ha manifestato l’intenzione di appendere le scarpe bullonate al chiodo, e di Enrico Antonio Tirone e Lorenzo Castiello, che hanno deciso di continuare i loro studi lontano da Ragusa».
Per tre che partono, e oltre ai “vecchi” Gianluca Mazza, che cambia casacca, e Giuseppe Maugeri, arrivato a fine carriera per motivi di età, altrettanti giovani si aggregano alla prima squadra.
«Ci saranno con noi i ragazzi provenienti dall’Under18: il pilone Alessio Pace, la seconda linea Giuliano Giunta, la terza linea Antonio Modica, il trequarti Stefano Iacono e il mediano di mischia Carmelo Iacono. E a darci man forte avremo anche l’esperienza, compresa quella fatta durante i play off. L’importante, comunque, è partire con la mente libera, non pensare a quanto di buono fatto lo scorso anno e giocare sapendo che se non dovessimo ripeterci non sarebbe un dramma. Vista la giovane età dei nostri giocatori, il tempo gioca per noi».

***

Con l’inizio della nuova stagione, anche il sito della società iblea si rinnova. Lo scorso anno www.ragusarugby.it , con le sue 150 pagine pubblicate e gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati e delle classifiche del campionato di serie C, ha avuto più di 3.000 contatti al mese, diventando, di fatto, il sito di riferimento per quanti hanno voluto seguire il girone siciliano di serie C. La novità di quest’anno è che sul sito dell’Oncoibla Padua si potranno seguire le dirette streaming e quelle testuali delle partite della squadra azzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*