Scompare uno degli ultimi grandi attori della Hollywood dei tempi d’oro, è  stato protagonista  di oltre cinquant’anni di spettacolo, tra cinema e tv. Nella sua lunghissima carriera, che ha attraversato quasi mezzo secolo (dal debutto del ’49 agli ultimi film di metà anni ’90), Curtis ha recitato in oltre 70Read More →

In attesa dell’incontro richiesto nei giorni scorsi al presidente Cappellacci non si ferma la mobilitazione del Movimento Pastori. Per venerdì 1 ottobre il Movimento ha organizzato una nuova assemblea del Movimento nel porto di Portotorres, dove convergeranno i comitati comunali e intercomunali del nord Sardegna. “Vogliamo ancora avere fiducia nellaRead More →

Se ne sono andati via in punta di piedi, lasciando un vuoto incolmabile ai loro fans e amici che li hanno seguiti e amati da sempre.

Raimondo Vianello e Sandra Mondaini si sono spenti a distanza di pochi mesi, l’uno dall’altra lasciando questo mondo e passando a miglior vita.

Hanno rappresentato e tessuto un pezzo indelebile della storia della televisione italiana.

Read More →

Ieri, l’unica persona vera che è intervenuta in Parlamento dicendo delle cose vere, comprensibili, con un senso, è stato l’On.le Di Pietro, il quale ha trattato il Primo Ministro per quello che è e per l’enorme danno che ha procurato all’Italia nel corso di tutti gli anni in cui haRead More →

La Cina non è solo una fornitrice di lavoratori a basso costo e di merci scadenti ma è proiettata in tutti campi tecnologici del futuro. L’Occidente si culla ancora nella idea che la scienza e la tecnica siano ancora una sua prerogativa come negli anni e nei secoli scorsi: ma presto la Cina sarà in grado di fare concorrenza anche nei campi più avanzati. Read More →

La tv rappresenta oggi, la più potente forma di manipolazione mentale della storia? Essa ha finito per assumere un ruolo dominante all’interno della vita delle persone, diventando una routine quotidiana?  Ci impedisce di pensare e riflettere in maniera autonoma ed indipendente sul mondo, sulla vita ed anche su noi stessi?Read More →

L’associazione di volo libero Paranormali e la città di Norma (Latina) ospiteranno i prossimi 1, 2 e 3 ottobre la seconda edizione del Trofeo Pupo, gara nazionale di parapendio che rientra nel circuito della Coppa Italia. I numeri lusinghieri relativi alla partecipazione (160 piloti pre iscritti, anche se gli ammessiRead More →

Agli ordini del neoselezionatore, Alessandro Dipasquale, bandiera dell’Oncoibla Padua Rugby Ragusa e fino alla scorsa stagione capitano della squadra azzurra (“Non deciso di appendere le scarpe bullonate al chiodo, mi sto solo prendendo una pausa di riposo”), e con la supervisione del selezionatore regionale di tutte le giovanili, Tito Cicciò,Read More →

Rai Tre : “Novecento“, la nuova rubrica televisiva, condotta da Pippo Baudo,  racconta gli anni e i personaggi più importanti nel secolo appena trascorso, la protagonista della storia, di questa puntata,  era bellissima, raffinata e chiamata: “Gran dama del mare”, proprio per la sua eleganza, L’Andrea Doria, la prima naveRead More →

Avevamo ancora nelle orecchie le parole di apertura di Alessio Vinci che a Matrix gli dedica la serata :” personaggio che non sta simpatico subito, poi, piano  ti conquista, un uomo che ha curato l’immagine di molti ma non la sua”! Ed ecco la notizia del giorno riguardante la suaRead More →

Mentre l’Italia del lavoro diventa un campo di macerie, il segretario della CGIL è in pieno flirt con la Presidente della Confindustria con la quale scambia baci e sorrisi e si accinge a restituire quanto resta dei diritti mentre il Parlamento, con la finta opposizione del PD sta per demolire perRead More →

Era nata come un’amichevole contro la Nissa; poi, con la partecipazione dell’Amatori Catania, era diventato un triangolare. Oggi, sorpresa, il triangolare si è trasformato nel 1° Torneo dell’Amicizia. Com’ era prevedibile, viste le formazioni partecipanti, ad aggiudicarselo sono stati i catanesi. La sorpresa, invece, ma più che tale potremmo definirlaRead More →

Il labour Party  cerca di cambiare strada dopo il decennio di Blair che lo ha sfigurato privandolo dell’anima  e facendone uno strumento docile del capitalismo feroce e asociale. Blair è stato per il socialismo inglese quello che Craxi è stato per l’Italia: una forza devastatrice della sua identità. La elezione diRead More →