Integrazioni Mediterranee

Print Friendly, PDF & Email

integrazioni_mediterranee

Prende il via stasera, organizzata da Elfocai e l’assessorato al turismo della città di Vittoria, in collaborazione con “Lapis segnali di suoni & visioni” e con la partecipazione di Emergency, Lav Diritti Animali, Legambiente, Arci Civico 100 e Forum per l’immigrazione, la festa di musiche meticce INTEGRAZIONI MEDITERRANEE, rassegna di Musica e Cultura per tentare di dar “forma visibile” a quell’immaginario collettivo che le genti del Mediterraneo hanno costruito sulla loro storia e sulle proprie memorie.

Quattro giorni di musica e di incontri. Ad aprire, stasera, alle 21.30, “La caravane passe”, gruppo parigino che con la loro musica nomade e balcanica, travolgente e gioiosa, metterà in scena un “vero/falso” matrimonio zingaro, quindi non un semplice concerto ma uno spettacolo che parte dalla strada e arriva alla location del concerto con banda musicale e sposi al seguito.

Giovedì 23 sarà la volta de “Ipercussonici”, band siciliana che chiuderà a Vittoria il proprio tour europeo, vantando la prestigiosissima partecipazione ai Festival del WOMAD di Peter Gabriel, cioè il più importante evento mondiale di world music.

Venerdì 24 tocca ai “Cantoni di Carpino”, storica formazione della Notte della Taranta che ha tra i suoi componenti il novantacinquenne Antonio Piccininno, il più anziano maestro della Tarantella tradizionale.

A chiudere “I Nidi d’Arac”, la formazione musicale più interessante del panorama “popolare-folk” contemporaneo, per via del loro lavoro di estrema “modernizzazione” della musica tradizionale e fra le più propositive nel contesto delle nuove tendenze musicali che, contaminando la tradizione popolare italiana con le nuove tecnologie, sulla base di ritmi comuni, stanno contribuendo a far diventare la Taranta un fenomeno culturale del “Villaggio Globale”.

Oltre ai concerti da palco, ci sarà la possibilità di assistere anche a degli spettacoli di apertura o di chiusura delle serate: danza orientale delle STARLIGHTS BELLY DANCE, i CANTI DELLA MEMORIA delle HELIANTES, l’esibizione del BASTONE SICILIANO, ovvero L’Arte della Paranza ed infine tutti i giorni Dj Set e Divulgazioni Musicali a cura di SURFARATA e DM GILBERTU.

INTEGRAZIONI MEDITERRANEE
22.23.24.25 settembre 2010 – Ore 21.30
Antica Centrale Elettrica – Piazza Enriquez
VITTORIA (RG)

Per ulteriori informazioni:
Biagio Battaglia
tel. 340.0031368
elfocai@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*