La città di Milazzo istituisce il registro delle unioni civili in Sicilia

Print Friendly, PDF & Email

registro delle unioni civiliL’ArciGay Makwan Messina, promotrice in tutti i comuni della Provincia di Messina, essendo l’unica associazione LGBT in provincia di Messina, sente il dovere di rivolgere il più sentito ringraziamento all’amministrazione Comunale di Milazzo, al suo Sindaco ed in particolare agli assessori D’Amore e Scolaro, per la celerità con cui hanno risposto alle loro sollecitazioni, un esempio di democrazia che speriamo possa essere d’esempio anche per gli altri comuni con cui la trattativa è in corso. Il primo passo è stata la firma del protocollo d’intesa con l’UNAAR fatta alla Provincia Regionale di Messina il 19/03/010, fortemente voluto da quest’associazione e che di fatto fa di Messina la prima provincia del Sud Italia ad averlo istituito; il secondo passo ora con Milazzo e la storica decisione della sua amministrazione comunale lo scorso 06/10/010 con l’istituzione del registro delle unioni civili che di fatto fa diventare Milazzo la prima città della Provincia ad aver compiuto questo alto gesto di solidarietà, ponendosi per cultura e democrazia alla pari di molte città del nord Italia. La nostra speranza è che non sia un’oasi nel deserto ma che in seguito altri comuni della provincia si possano aggiungere. L’associazione ArciGay Makwan Messina, nella persona del suo presidente Giuseppe Franco, è consapevole delle difficoltà all’interno degli schieramenti politici per idee o posizioni ma è convinta che un dialogo a trecentosessanta gradi possa dare degli ottimi risultati.

1 commento

  1. Author

    Errata corrige: il titolo andava scritto così:
    la città di Milazzo in Sicilia istituisce il registro delle coppie civili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*