Print Friendly, PDF & Email

teatro Brancati CataniaMercoledì 27 ottobre 2010 alle ore 21 , si riaccendono i riflettori sul palcoscenico per il debutto della nuova stagione del Teatro Vitaliano Brancati di Catania diretto da Tuccio Musumeci. Il primo spettacolo ad inaugurare  il cartellone è la divertente commedia “ Un Siciliano a Parigi”, adattamento di Romano Bernardi liberamente tratto da “Il sistema Ribadier”di G.Feydeau.

Il classico triangolo “marito-moglie-amante”, di irresistibile comicità,  qui si tinge dei colori del dialetto siciliano , affidato ad un esilarante Tuccio Musumeci . Sul palco, a dar vita ad una divertentissima girandola di tradimenti tra moglie e marito, amanti delusi, vinai cornuti, cameriere imponenti e stallieri focosi, oltre Tuccio Musumeci, saranno protagonisti Concita Vasquez, Massimo Leggio, Agostino Zumbo,Egle Doria e Claudio Musumeci, diretti da Romano Bernardi. Scene e costumi sono di Giuseppe Andolfo , le musiche  di Matteo Musumeci.

Così dopo il grande successo ottenuto con le precedenti stagioni, che hanno riscosso il plauso degli amanti del teatro di tradizione, gettando le basi di un rapporto diretto e speciale tra gli artisti ed il pubblico, il Teatro Vitaliano Brancati dà il via alla stagione teatrale 2010/2011 con un cartellone che sceglie come protagonista la drammaturgia contemporanea pur non dimenticando i grandi classici come Nicolaj Gogol, resi magistralmente sul palcoscenico da nomi d’eccellenza del teatro italiano: Tuccio Musumeci, Mariella Lo Giudice, Guia Jelo, Maurizio Micheli, Romano Bernardi, Gianfranco Jannuzzo, Nicola Pistoia, Nino Mangano solo per citarne qualcuno. Nuovi titoli per una formula di successo che si ripete: una direzione artistica d’eccezione , quella di Tuccio Musumeci , lo spessore artistico dei cast e le dimensioni di una sala non grandissima dove la distanza tra palcoscenico e sala si riduce e risuona maggiore il calore di un pubblico sempre più numeroso.

Dopo “ Un Siciliano a Parigi” , in scena da mercoledì 27 ottobre alle ore 21 sino a domenica 14 novembre, la stagione teatrale propone i seguenti sette  spettacoli in abbonamento , più 4 in opzione :

Teatro Vitaliano Brancati Stagione 2010-2011

dal 27 ottobre al 14 novembre 2010.

UN SICILIANO A PARIGI

adattamento e regia di Romano Bernardi con Tuccio Musumeci e Concita Vasquez

dal 1 dicembre al 19 dicembre 2010

IL MATRIMONIO

di Nicolaj Gogol

regia di Nino Mangano con Mariella Lo Giudice e Miko Magistro

dal 5 gennaio al 23 gennaio 2011

L’OSPITE

di Angelo Longoni

regia Romano Bernardi con Debora Bernardi e Filippo Brazzaventre

dal 27 gennaio al 13 febbraio 2011

BEN HUR

di Gianni Clementi

regia Nicola Pistoia con Nicola Pistoia- Paolo Triestino- Elisabetta De Vito

dal 23 febbraio al 13 marzo

L’ALTALENA

di Nino Martoglio

regia di Giuseppe Romani con Tuccio Musumeci e Guia Jelo

Teatro ABC dal 1 aprile al 10 aprile 2011

MI VOLEVA STREHELER

di Umberto Simonetta e Maurizio Micheli

regia di Luca Sandri con Maurizio Micheli

dal 27 aprile al 15 maggio 2011

UOMINI SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI

di Galli e Capone

regia di Rosario Galli con Rosario Galli e Veronica Maccarrone

SPETTACOLI FUORI ABBONAMENTO (IN OPZIONE)

Teatro ABC 17 e 18 dicembre h 21 19 dicenbre h 17.30

L’INCIDENTE

di Luigi Lunari

regia di Giuseppe Romani

con Tuccio Musumeci -Marcello Perraccchio -Concita Vasquez e Agostino Zumbo

Teatro ABC 28 e 29 gennaio h 21 30 gennaio h 17.30

PICCOLO GRANDE VARIETA’

di Marot’s

regia Mario Sangani

con Tuccio Musumeci-Rosa Miranda – Cosetta Gigli  Edoardo Guarnera

Teatro ABC 18 e 19 febbraio 2011 h 21  e 20 febbraio h 17.30

GIRGENTI AMORE MIO

di Gianfranco Jannuzzo ed Angelo Callipo

regia Pino Quartullo

con Gianfranco Jannuzzo

Teatro Brancati 15 e 16 aprile h 21 17 aprile h17.30

IL TIMBALLO DEL GATTOPARDO
di Rosario Galli

regia di Gainacrlo Sammartano

con Carlo Cartier e Carmelo Chiaramonte

Per info abbonamenti

Botteghino Teatro V.Brancati via Sabotino 4 Catania

aperto da martedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20

tel.095-530153

www.teatrodellacitta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*