Veleno

Print Friendly, PDF & Email

SILVIO BERLUSCONI

Ieri mattina la Commissione Bicamerale per il Federalismo ha votato la riforma sul federalismo municipale: 15 voti a favore, 15 contrari.

Ieri pomeriggio la Camera ha votato sulla richiesta della Procura di Milano che aveva chiesto di poter perquisire un ufficio di Berlusconi a Segrate: 315 deputati hanno votato contro,  298 a favore.

Ieri sera il servizio di apertura di “Annozero” ha dato voce alla “gente del nord” e abbiamo avuto modo di sentire le diverse opinioni tra chi non sopporta più Berlusconi e chi invece lo idolatra.

L’immagine che ne viene fuori è quella di un Paese diviso in due, con le due parti che non solo non si parlano ma che, addirittura, non perdono occasione per cercare lo scontro.

Un Paese che, stando così le cose, è senza futuro. Un Paese figlio di chi ci sta governando, con qualche interruzione, fin dal 1994. La stessa persona che, a partire dagli anni ottanta, con le sue televisioni, ci ha pian pian instillato il veleno della deculturizzazione.

È grazie a questo veleno che, adesso, siamo insensibili a quanto sta accadendo.

Ci vorrebbe un antidoto. Il problema è che ormai, forse, è troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*