Lo ammetto: alla mia veneranda età riesco ancora a emozionarmi come i bambini e con i bambini, ho conservato e coltivo il mio animo bambino, una delle cose più preziose che abbia, che mi permette di vedere con occhi puri e vergini come i loro, appunto, e apprezzare la poesiaRead More →

Echi di Huxley e del suo “Brave new world”, di Orwell e del suo “1984”, di Bradbury e delle sue “Cronache marziane” e, tanto per gradire, anche di Asimov: tutto questo e molto altro si trova nel libro di Francesco Pomponio “La macchina del tempo esiste già” Diamond editrice 2010.Read More →