Il vaso di Pandora

Print Friendly, PDF & Email

y1pyZL9KpTzgdEGPXONR2AUgh-_3H1EaDqedkhJ7HbfjDdd1_8VQ2gizNdwZSUycdHtY_aJZoP3Q0M[1]

Secondo quanto racconta la mitologia greca, la Dea Pandora fu colpevole di avere aperto il vaso dal quale uscirono tutti i mali del mondo, fatta eccezione per la Speranza; una speranza di cambiamento ed evoluzione del genere umano.

Fu lo stesso Zeus ad inviare Pandora sulla Terra perché attraverso lei e la sua curiosità incontenibile, avrebbe punito gli uomini.

Un contenersi tutto al femminile dunque ripropostoci in termini del tutto moderni, seguendo la simbologia mitologica della Dea Pandora: l’energia della natura femminile che dal passato fino ad oggi, cerca di affermarsi e portarsi avanti nell’evoluzione del genere umano.

Prendendo spunto da questo appiglio culturale che rivisita la mitologia e la tradizione greca, si cerca di affrontare un percorso di autoconsapevolezza dell’energia femminile.

Sarà questo argomento, l’oggetto di dibattito e confronto di un Seminario che si terrà a Trento, nella giornata del 20 Febbraio 2011, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

L’incontro sarà dedicato interamente alla figura femminile il cui simbolo sarà rispecchiato nel mito di Pandora e del suo stesso vaso.

Il  riscontro che si attende da questo incontro si spera possa essere tutto al femminile e soprattutto, che aiuti a riflettere sulle problematiche che hanno riguardato la donna durante il corso della sua storia ed evoluzione, dal punto di vista pratico e teorico.

La donna come essere speciale ed unico per natura e per energia, si è affermata nella sua autonomia e forza attraverso i tempi, cercando di ribaltare quella cultura dominante e schiacciante che spesso e volentieri l’ha vista inquadrata in un contesto del tutto contraddittorio alla sua natura e al suo essere; un profondo ed enorme vuoto colmato attraverso i secoli e il desiderio di combattere il disagio esistenziale.

A cura della dott.ssa Maria Capaldi, laureata in Antropologia, assisteremo al Seminario sull’ Energia femminile, il 20 Febbraio, a Trento.

Per info zoikainosis@yahoo.it

Immagine tratta dal sito: www.immaginigoogle.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*