Se non ora quando…ad Augusta

Print Friendly, PDF & Email

se non ora quando

Anche ad Augusta (SR) in piazza Duomo, con il supporto logistico della locale sezione di SEL, si è svolta stamattina, in contemporanea con tante altre città italiane, una raccolta di firme nell’ambito della manifestazione “Se non ora quando…”, un appello alla mobilitazione delle donne italiane…

http://senonoraquando13febbraio2011.wordpress.com/

E’ stato un primo tentativo di dare un segnale alla cittadinanza per un risveglio della consapevolezza politica intesa come partecipazione del cittadino alla res publica, al bene comune. Il numero di firme raccolte, oltre 150 in sole due ore, lascia ben sperare ma certo non è con una sola giornata dedicata alle donne, anzi due insieme all’8 marzo, che le donne si sentiranno tutelate, considerate rispettate, è solo una goccia nell’oceano, sicuramente ci vuole ben altro…e a questo proposito pubblico una splendida riflessione, trovata sul web, di una donna per tutte le donne che non hanno voce e che ci trova totalmente consenzienti…

“Basta lo dico io ora… sarò asociale”

sarò detestata dalle altre donne

ma trovo davvero una farsa che le donne

solo oggi si ricordino di essere donne

di essere abusate nel corpo o mercificate

ricordo alle donne che lo siamo sempre

non solo l’ 8 marzo per una sciocca e dannata mimosa

o il 13 febbraio per dire basta

diciamo basta tutti i giorni per la mamma rom

che dei suoi 4 figli morti nel rogo si ritrova con un pugno di cenere

e la beffa di politici che se ne fregano di loro

anzi….

non lo dicono, ma quando muoiono rom o clandestini si sentono più leggeri

diciamo basta per donne e uomini

illegalmente imprigionati perché si occupano dei diritti umani e civili

(vedi cina soprattutto, ma non solo)

io dico basta al silenzio quotidiano delle donne

e dico basta a questo esserci sporadicamente

in manifestazioni una tantum

o ci siamo o non ci siamo

non mi sento donna perché manifesto gridando basta in piazza questa domenica

mi sento donna sempre

e ogni volta che qualcuno abusa di un’altra donna o uomo

io devo gridare basta…

tutti i giorni,

non solo oggi perché un vecchio porco che abbiamo come presidente del consiglio

si eccita solamente quando tocca le donne con il suo denaro sporco e non con le mani…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*