Gli integratori di zinco sono utili per il raffreddore

Print Friendly, PDF & Email

 

Gli integratori di zinco possono ridurre la durata e la gravità del raffreddore comune, secondo un recente studio.

Alcuni ricercatori hanno esaminato i dati di 15 studi che hanno coinvolto più di 1.300 persone,  rilevando che chi aveva assunto zinco sotto forma di sciroppo, pastiglie o compresse, entro un giorno della comparsa dei sintomi, aveva ridotto la durata e la gravità del raffreddore comune.

I ricercatori dicono che la scoperta potrebbe contribuire a ridurre le giornate perse sul lavoro e a scuola, perché il 40 per cento dei giorni di malattia è dovuto al comune raffreddore.

Nello studio, nell’arco di sette giorni, i pazienti che avevano preso supplementi di zinco avevano superato meglio i sintomi del raffreddore rispetto a coloro che avevano preso un “placebo”.

I bambini che avevano preso lo zinco in sciroppo o pastiglie per cinque mesi o più, avevano  preso meno raffreddori, si erano assentati per meno tempo da scuola e avevano utilizzato un minor numero di antibiotici.

Il ricercatore Meenu Singh, del Post Graduate Institute of Medical Education and Research di  Chandigarh, in India, ha dichiarato: “Questo studio rafforza gli elementi di prova sull’utilità dello zinco come trattamento per il comune raffreddore”.

“Tuttavia, al momento è difficile fare una raccomandazione generale, perché non sappiamo molto sulla dose ottimale, la formulazione e la durata del trattamento”, ha detto il dottor Singh .

La ricerca è stata pubblicata sulla Cochrane Library.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*