Lo scorso 6 febbraio in una sala gremita di spettatori presso il Sirius Club di Montesarchio (BN) è stato presentato il libro “Rendimi altare “ di Angela Ragusa, una silloge poetica edita da Lieto Colle, casa editrice comasca che opera da 25 anni esclusivamente nel campo della poesia e cheRead More →

La stagione di prosa del Teatro Pubblico Pugliese ci ha presentato negli ultimi giorni Alcesti mon amour. Tragedia di Euripide, splendidamente rivisitata dalla regia Walter Pagliaro, interpretata da una stupenda Micaela Esdra e con la partecipazione dei bravi Luigi Ottoni, Marina Locchi e Diego Florio, costumi e maschere di GiuseppeRead More →

Non è facile scrivere un racconto erotico, soprattutto, poi, se l’autore è una donna…ne sapeva qualcosa la grande Anais Nin, l’antesignana, la prima vera grande scrittrice erotica (dalla quale hanno poi preso spunto tutte quelle che, dopo di lei, si sono impegnate in questo filone narrativo), quando le fu propostoRead More →

Il tedesco Karl Valentin, una delle figure più geniali dell’arte scenica del 20° secolo, è stato un attore e autore, un protagonista rivoluzionario, anticonformista sia a teatro che nel cinema muto; scrisse oltre quattrocento tra sketches e farse, caratterizzati dal sovvertimento antiborghese della logica tradizionale, che interpretò in coppia conRead More →

Tutto pronto per il nuovo debutto di “Ritratto di un’Isola”, lo spettacolo a firma di Nicola Costa che a quasi sei anni di distanza dalla prima rappresentazione a Taormina e le diverse decine di repliche cumulate nel tempo in giro per i teatri italiani, sarà ancora in scena sabato 12Read More →

“La Venere Rea”, titolo che gioca  sull’assonanza interna ma anche sull’aggettivo “rea” come colpevole e già da qui si intuisce che non sarà un libro “comune”. Oltremodo interessante la scelta stilistica di utilizzare, come forma di scrittura, sia lo scambio epistolare che quello del diario che dell’inserimento di una narrazioneRead More →

Ieri mattina la Commissione Bicamerale per il Federalismo ha votato la riforma sul federalismo municipale: 15 voti a favore, 15 contrari. Ieri pomeriggio la Camera ha votato sulla richiesta della Procura di Milano che aveva chiesto di poter perquisire un ufficio di Berlusconi a Segrate: 315 deputati hanno votato contro, Read More →

Oggi, 3 febbraio inizia l’”anno del coniglio” secondo il calendario tradizionale cinese: è quindi il Capodanno (Nónglì xīnnián) e viene celebrato con la “Festa della primavera” (Chūnjié) che dura 15 giorni e termina con la “festa delle lanterne” (yuánxiāojié). Read More →

  Vuoi muscoli più grandi e più efficienti? Gli spinaci possono davvero aiutarti, secondo uno studio pubblicato nel numero di febbraio di Cell Metabolism. Dallo studio è emerso che, quando i partecipanti avevano assunto una piccola dose di nitrati inorganici, che sono in gran quantità negli spinaci, per tre giorni,Read More →

In Egitto sono scesi in piazza i sostenitori di Mubarak e si corre il pericolo che la situazione degeneri in scontri di piazza generalizzati Difficilmente si tratta di cittadini mossi da semplici convinzioni politiche masono, in generale, persone che difendono i propri interessi personali che comunque vanno pure considerati.Read More →

Quanti di noi si saranno trovati nella condizione di voler fare un lavoro da casa e non avere la più pallida idea di cosa inventarsi. Certamente oggi Internet ci offre parecchie possibilità in merito, accorciando le distanze e  aprendoci un ricco ventaglio di possibilità. A volte però la ricerca puòRead More →

Luca Barbareschi è un bravo attore, con un buon passato artistico alle spalle. Luca Barbareschi è anche uno che ha le sue idee, di destra, e per questo nel 2008 è stato candidato, ed eletto, alla Camera per il Popolo della Libertà. E quando, alla fine dello scorso anno, GianfrancoRead More →

Nella giornata di oggi, la pioggia ha tormentato l’intera Sicilia e in particolare la provincia di Ragusa. Fin dalle prime ore del mattino i Vigili del Fuoco del Comando del capoluogo ibleo, e dei suoi distaccamenti (Modica, Vittoria e Santa Croce Camerina) sono stati impegnati per rimediare ai danni causatiRead More →

A dare il via alla rivolta tunisina, almeno ufficialmente, è stato il suicidio di un giovane a cui la polizia aveva tolto il banchetto dove vendeva frutta e verdura. Il suo gesto, darsi fuoco, era poi stato imitato, nei giorni seguenti, da altri tre connazionali e da lì era divampataRead More →