È stato un iceberg a far naufragare il Titanic? Secondo la tesi del documentario in onda su History Channel dal titolo “Titanic, le verità perdute” no. È stata una catena di errori e coincidenze. E se un solo anello fosse saltato, il disastro non sarebbe avvenuto. A quasi un secoloRead More →

Ho scoperto, leggendo qua e là e ascoltando i vari commenti,  che ci sono almeno tre leghe nord padane doc.  Tre leghe che comandano sul serio e che siedono nelle dorate poltrone di Roma ladrona. Fra queste tre leghe esiste una profonda rivalità inespressa, come una corsa silenziosa a chi laRead More →

Ballarò e Annozero sono due trasmissioni di successo. All’azienda che li trasmette, la Rai, portano ascolti e pubblicità. Ballarò e Annozero hanno però un difetto: sono due programmi nei quali spesso si parla male del governo Berlusconi. Così ieri il relatore di maggioranza in Commissione di vigilanza Rai, Alessio Butti,Read More →

La specificità della Libia (vedi articolo precedente) ha permesso fino ad ora a Gheddafi di resistere e anzi i di passare alla controffensiva. Mantiene il controllo su Tripoli e pare che stia inviando forze fedeli anche nelle province che sono in mano ai rivoltosi nel tentativo di soffocare la rivolta.Read More →

La lotta per la libertà non è casuale, dopo 42 anni sotto la dittatura del sanguinario  colonnello Muammar Gheddafi  la nuova generazione libica cresciuta povera ma, interconnessa grazie ai social network e  internet e comunque libera rispetto al dominio esercitato fino a ieri dall’islamismo  sta rivendicando i propri diritti. FaRead More →

Magia, poesia, fiaba, sorriso, cinema, televisione: queste e tante altre parole per caratterizzare quello che ieri sera ci è stato regalato alla “prime” di “Brachetti, ciak si gira!” al teatro Metropolitan di Catania, colmo in ogni ordine di posti, da Arturo Brachetti, il più grande trasformista italiano ma, secondo ilRead More →