Print Friendly, PDF & Email

celophaneCellophane è una commedia  esilarante e travolgente dove la comicità non è mai fine a se stessa ma nasce dalle situazioni e da una cruda analisi delle donne d’oggi. La  protagonista (unica interprete della piece) è una delle numerose mamme che lavorano costrette a dividersi acrobaticamente, nel ruolo di madre, moglie, lavoratrice, sempre preoccupata di conciliare gli orari, sopraffatta da sensi di colpa ancestrali che le impediscono  di vivere con maggiore tranquillità, giornate impegnative e stressanti.

In una giornata tipo dove Barbara Gallo si racconta, impersonando i mille tipi della quotidiana lotta per la sopravvivenza, prendono forma tutte le donne che nelle molteplici differenze caratteriali e sociali, sono accomunate dallo stesso desiderio: sopravvivere allo stress.

Ma la protagonista non è un “eroina”, ne è una “femminista arrabbiata” al punto da recriminare diritti negati dall’ uomo che in questa storia  non è ridicolizzato o rimpicciolito nella sua essenza. È una donna in positivo che tenta disperatamente, in una realtà dove l’utopia delle pari opportunità si scontra con il quotidiano, di mantenere sempre viva l‘intimità sessuale con il marito. Proposito non facile, visto che come tutte le donne che lavorano e con due figli, è nevrotizzata da giornate in cui il tempo e la voglia di fare sesso si riducono veramente all’osso!

Riuscirà questa donna del 2000, avvolgendosi nel cellophane come un regalo incartato a far rinascere in sé il desiderio assopito?

Cellophane offre tantissimi spunti di riflessione, pur avendo un ritmo dinamico e spettacolare. Donne e uomini potranno ridere di se stessi con leggerezza, perché l’ironia e la leggerezza contraddistinguono questo spettacolo che scorre in un’ora lasciando lo sguardo dello spettatore fisso, come su uno schermo cinematografico quando il film ti avvince e non puoi perdere tempo per cambiare posizione nella tua poltrona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*