Print Friendly, PDF & Email

le officine del gatto blu

Accoglienza, calore, cortesia: i primi tre aggettivi che vengono in mente per caratterizzare la Sala Harpago, questo luogo magico nel cuore di Catania che fa sentire subito a proprio agio e pronto a divertirti con una bella serata di cabaret…vietato ai minori di 18 anni!!

Eh sì, perché “Le Officine del Gatto Blu” per tre sere, 9/10 e stasera ancora, offrono al proprio numeroso e “caldo” pubblico una serata all’insegna del sottile (ma neanche tanto!!!) erotismo nelle performances dei tre formidabili cabarettisti Pietro Sparacino, Filippo Giardina e Giorgio Montanini, provenienti direttamente da Roma, che fanno parte di un gruppo che si chiama “Satiriasi” e che si sono alternati sul palcoscenico, con i loro monologhi un po’ hard, (specialmente quello di Giardina), ai “momenti” musicali divertentissimi e movimentati di Francois e le “sue” Coccinelle, Fabio “Fabian” Finocchiaro, Francesco “François” Turrisi Lucio Renna e Francesco Grasso, i quali hanno sistematicamente “boicottato” il formidabile Gino Astorina alle tastiere interagendo con lui in perfetta sintonia con brani celebri come “Bada bambina” o “Ho giocato tre numeri al lotto” o ancora “Dimmi quando tu verrai” tanto per citarne alcuni. Uno dei “Gatti”, Nuccio Morabito, poi ha concluso la serata con un breve sketch comico dal titolo “Che differenza c’è…”. All’inizio della serata è stato spazio anche a due giovani cabarettisti locali, della provincia di Siracusa, Adri & Ricky.

A “L’altra sala” del Gatto Blu i “padroni d’officina” Gino Astorina ed i suoi Gatti hanno poi offerto, a fine serata, una degustazione a base di un pasta, pane, salame e vino concludendo così la loro splendida accoglienza a base di ininterrotte risate, ottima musica e…appagamento del gusto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*