Deportati?

Print Friendly, PDF & Email

lampedusaporto

Ieri seri ci hanno colpito le immagini che arrivavano dal porto di Lampedusa trasmesse da Annozero.

Era il momento in cui si stava iniziando a consegnare Lampedusa ai lampedusani, così come promesso il giorno prima da Silvio Berlusconi.

Si vedevano i poliziotti, protetti da mascherine e guanti, perquisire gli immigrati, togliere le stringhe alle loro scarpe (che fossero di marca non è stato possibile constatarlo) e poi, dopo averli fatti mettere in fila indiana, ciascuno con la mano poggiata sulla spalla del migrante che lo precedeva (non tutte e due le mani altrimenti si dava l’impressione di fare il trenino… mica erano in un villaggio turistico), imbarcati sulle navi attraccate al porto.

Ma non si trattavano così anche i deportati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*