Il fucile dei pompieri

Print Friendly, PDF & Email

foto squadraAncora un trofeo per la squadra di tiro al volo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco della quale fanno parte gli atleti in servizio presso il Comando di Ragusa Biagio Carrieri, Enrico Moncada e Adriano Avveduto.

Questa volta la squadra dei Vigili del Fuoco ha conquistato, il 4 aprile a Lonato del Garda (BS), sulle pedane del Tav Concaverde, la piazza d’onore  nella finale dell’edizione 2011 del Campionato Italiano d’Inverno di Fossa Olimpica a Squadre, che ha visto la partecipazione di 42 compagini societarie sulle 49 qualificate alla gara.

I campioni uscenti del Tav Poggio dei Castagni non sono riusciti a difendere il titolo ed hanno dovuto cedere lo scettro ai portacolori del Tav La Fattoria.

La piazza d’onore è andata, come detto, alla squadra dei Vigili del Fuoco, composta da Pietro Paolo Cenna, Adriano Avveduto, Giovanni Pietro Mereu, Enrico Moncada, Orazio Finocchiaro e Giuseppe Piazza, che si sono dovuti accontentare dell’argento con lo score di 547, ad un solo piattello di ritardo rispetto ai primi.

Al terzo posto gli emiliani del Tav, Il Mulino, con 543.

Ottima la prestazione della squadra dei Vigili del Fuoco, che centra il secondo Titolo dall’inizio dell’anno, grande soddisfazione per il Presidente della RNVF ing. Bruno Nicolella che vede prendere forma il suo lungimirante obbiettivo (mettere insieme una squadra forte e competitiva), ottime le scelte del D.T. Biagio Carrieri sulla formazione della squadra che ha dimostrato grande sportività e senso di appartenenza confrontandosi con le 41 migliori società d’Italia, primeggiando di fatto tra i migliori fucili italiani.

Risultati: 1° Tav La Fattoria 548/600; 2° Tav Vigili del Fuoco 547; 3° Tav Il Mulino 543.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*