Casa Cervi diventa anche casa di Libera

Print Friendly, PDF & Email

Casa Cervi sarà anche Casa di Libera. Perché la lotta è sempre la stessa e la Resistenza non è una pagina dimenticata di storia.

I nuovi “resistenti” difendono oggi gli stessi valori di ieri e, di  fronte alla valanga della corruzione, trovano nuova forza per combattere. Casa Cervi si gemella con l’Associazione Libera di Don Ciotti. La fondazione che si occupa di Casa Cervi, trova una nuova forma di collaborazione, associandosi a Libera, per combattere l’illegalità.

Le parole che guidano la nuova resistenza sono libertà, democrazia, rispetto delle regole, responsabilità.  Sono parole che hanno animato la resistenza  e sono le stesse che oggi non bisogna dimenticare per contrastare l’illegalità che invade la vita quotidiana.

La lotta alla criminalità organizzata è un affare di tutti  in un territorio dove ‘ndrangheta e camorra  hanno ramificato i loro interessi. Casa Cervi quindi non è più solo un luogo del passato, ma diventa un luogo del presente, della nuova resistenza, contro la corruzione dilagante e contro l’illegalità.

Gelindo Cervi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*