E’ morto Sai Baba

Print Friendly, PDF & Email

images

Sathya Sai Baba, il guru indiano più famoso del mondo, è morto in ospedale nella sua città natale di Puttaparthi. domenica mattina, all’età 85 anni a causa di insufficienza cardio-respiratoria, dopo aver trascorso più di tre settimane in condizioni critiche in ospedale.
Migliaia di seguaci del guru sono riuniti presso l’ospedale dove era in cura nella sua città natale nel sud del Andhra Pradesh: la polizia è stata costretta ad utilizzare le barriere in metallo per trattenere la folla di persone in lutto. le strade che conducono all’ospedale sono stato bloccato, perche si  temono disordini dovuti all’emozione
Milioni di persone sono profondamente abbattute per questa perdita: hanno pregato per diverse settimane e molti speravano che sarebbe guarito dalla sua malattia

Il suo funerale dovrebbe essere una avvenimento memorabile perché il suo  insegnamento ha attirato innumerevoli seguaci di tutte le religioni: Fra i suoi devoti, quindi non solo induisti ma anche musulmani e cristiani, personaggi di grande notorietà in ogni campo fra cui anche il primo ministro dell’India.

Ricordiamo ad esempio anche un famoso film  di Albrto Sodi ( Sono un fenomeno paranorlmale ) ispirato alla  sua figura.

La figura di Sai Baba  però è molto controversa: accusato di essere un ciarlatano , e anche di abusi sui minori.

Sai Baba  si muoveva in un contesto di religiosità  induista ma si  rivolgeva a tutti i credenti di tutte le religioni ciascuna delle quali poteva essere una valida strada per arrivare a Dio.

Veniva anche considerato una incarnazione divina ma in realtà secondo il suo insegnamento tutti gli uomini hanno una essenza divina:

Insegnava sostanzialmente che l’essere umano, per potersi definire tale, dovrebbe vivere secondo i cinque valori umani presenti nel fondo del cuore di tutti gli uomini: verità, amore, pace, rettitudine e non-violenza, valori che debbono essere riscoperti con la meditazione:

Ma non si li limitava agli aspetti spirituali perche ha ispirato la attuazioni di grandi opere filantropiche in tutta l’india e anche all’estero:  costruzione di ospedali

un sistema di depurazione e distribuzione dell’acqua a villaggi rurali, opere di irrigazione dei campi, scuole

La notorietà maggior in tutto il mondo gli derivava però da supposti miracoli che gli venivano attribuiti fra cui levitazioni, bilocazioni , guarigioni. Alla fine delle sue prediche faceva uscire dalla sua bocca oggetti preziosi o con le mani faceva apparire della polvere indicata come le sacre  ceneri Vibhuti

Egli ha sempre dichiarato che questi fatti erano secondari rispetto al suo insegnamento ma viene accusato di usare trucchi  di prestigiatori  di essere quindi un imbroglione: non fu mai possibile fare indagini a carattere strettamente scientifico perchè egli rifiutò sempre di agire in situazioni controllate dal punto di vista scientifico

Fu anche accusato di molestie sessuali a minori ma esse non furono mai provate e nemmeno mai definitivamente  smentite  per cui rimane pur sempre un dubbio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*