Dieci regole nella Giornata Mondiale contro l’ipertensione arteriosa

Print Friendly, PDF & Email

 

Ricorre oggi la Giornata Mondiale contro l’ipertensione arteriosa, una condizione fisica che non è una vera e propria malattia, ma che può essere molto pericolosa perché provoca l’insorgere di gravi patologie.

“L’ipertensione arteriosa non va presa alla leggera. Alza la qualità della tua vita: controlla la pressione”: dice lo spot della SIIA, la Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, per sensibilizzare l’opinione pubblica in occasione della World Hypertension League.

Molti medici oggi in diverse postazioni sono disponibili a misurare gratuitamente la pressione arteriosa e a dare delle informazioni. Noi, forniamo 10 raccomandazioni che possono essere messe in atto e che sono quelle che i medici specialisti del settore di solito raccomandano:

• Ridurre il consumo di sale.
• Mangiare molta frutta e verdura ricche di potassio , calcio e magnesio.
• Includere il pesce nella dieta, perché i livelli di pressione arteriosa dipendono anche dagli Omega3 .
• Evitare lo stress, imparare delle tecniche di rilassamento, come lo yoga.
• Limitare il consumo di alcool, uno o due bicchieri di vino rosso al giorno sono sufficienti.
• Prendersi cura di peso corporeo, non essere molto al di sopra o al di sotto del peso normale.
• Fare esercizio fisico: escursioni a piedi, a cavallo, in bicicletta, attività aerobica in palestra.
• Dormire abbastanza, troppo o troppo poco sonno sono nocivi, 8 ore è il minimo per una vita sana.
• Controllo della pressione arteriosa: è necessario conoscere il livello della pressione a casa, perché molte persone hanno la pressione alta quando vanno dal medico.
• Fare qualcosa di rilassante che si ama fare: ascoltare musica, prendersi cura di un animale domestico, curare le piante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*