Terza edizione del Trofeo “Questura di Firenze”

Print Friendly, PDF & Email

terza_edizione_trofeo_questura_di_firenze

“Un podi…corsa”: questo delizioso gioco di parole è il sottotitolo della manifestazione sportiva che si è svolta stamattina a Firenze con partenza e arrivo davanti al celebre collegio femminile di Poggio Imperiale, una non competitiva di 11 km abbinata a una 5 km di fit walking, camminata veloce, guidata da Milena Megli, campionessa mondiale master di marcia.

La gara è stata perfettamente organizzata dal G.S. Polipodi nello splendido contorno paesaggistico di Arcetri, Pian de’ Giullari e Viale dei Colli sulle colline di Firenze.

Starter d’eccezione della corsa non competitiva è stato Alessandro Andrei, campione olimpico di lancio del peso; questa gara è stata vinta in campo maschile da un atleta marocchino di soli 22 anni dal nome un po’ impronunciabile che è stato “riassunto” in Abdul che ha concluso in 38 minuti mentre tra le donne ha vinto, col tempo di 54 minuti, Maria Barresi, una giovane atleta di origine siciliana. Entrambi i vincitori corrono per la stessa società sportiva, la Maiano di Fiesole.

C’è stata poi una classifica speciale per i runners appartenenti al corpo della polizia e sono stati premiati i primi dieci in campo maschile e le prime cinque in quello femminile. E anche il vincitore tra gli uomini corre per la società sportiva Maiano che ha quindi ottenuto oggi una bella tripletta.

L’intero incasso delle quote di iscrizione di oggi verrà devoluto in beneficenza per curare un bambino, figlio di un collega della polizia di Napoli, che deve subire un’importante operazione negli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*