Il 19 luglio è caduto il 60° anniversario dell’invasione del Tibet da parte delle forze armate cinesi e la ricorrenza viene celebrata dai cinesi come quello della “pacifica liberazione del Tibet”
La delegazione del governo centrale a Lhasa è stata guidata da Xi Jinping( che dall’anno prossimo diventerà premier sostituendo Wu Jintao) : questi ha ricordato che la stabilità sociale in Tibet è importante per la stabilità di tutta la Cina Read More →