Arriva la calda stagione d’estate e torna il classico dilemma: dove lasciare il nostro animaletto domestico? La soluzione più comoda e “ignobile” è quella dell’abbandono per i più ma altri, invece, piangono disperatamente la loro dipartita. Tra le lacrime una donna ci consegna una pagina piegata in quattro parti manoscrittaRead More →

“…per questo scaraventai in mare tutto ciò che ti riguardava, lo affidai alla memoria dei pesci…è come dire al nulla, i pesci non ricordano, volevi davvero cancellarmi…comunque sui pesci ti sbagli, Brando, i pesci ricordano, ricordano molto più di noi, in proporzione…rispetto al loro ciclo di vita”: questo dialogo traRead More →

Mi è stato regalato da un’amica che non immaginava, forse, quale splendido dono mi stesse facendo: preceduto da una fama mondiale, da un passaparola incredibile e anche da un film (che non ho visto) è giunto a me “Il cacciatore di aquiloni” di Khaled Hosseini pubblicato dalla Piemme. Nato aRead More →

I manifestanti hanno invaso ancora una volta al Cairo la simbolica Piazza Tahrir e i punti di raduno delle altre città in tutto il paese per chiedere riforme immediate e il perseguimento più rapido di ex funzionari del governo rovesciato di Mubarak.Gli egiziani vedono che poco è cambiato da quando il regime fu abbattuto e chiedono ai governanti militari ad interim del paese di fornire una roadmap verso la democrazia, l’occupazione e miglioramento delle infrastrutture.
Read More →

Yingluck Shinawatra, sorella di Thaksin Shinawatra, l’ex primo ministro deposto con l’accusa di corruzione e ora in esilio, ha portato il principale partito d’opposizione in Thailandia ad una vittoria elettorale schiacciante. Thaksin, che ha vissuto in esilio a Dubai da quando è stato spodestato dai militari con l’accusa di corruzione in un colpo di stato del 2006, rimane molto popolare tra i poveri del paese. Read More →

Rossovermiglio, così, tutto attaccato, non è un errore di stampa ma la cifra caratteristica di tutta la narrazione oltre che il nome di uno dei vini d’eccellenza prodotti dalla protagonista nella sua fattoria nel Senese: “Rossovermiglio”, edito dalla Feltrinelli, si legge tutto d’un fiato per la stupenda fluidità del modusRead More →

Un libro capolavoro come da tempo non capitava di leggere, non per niente ha vinto il premio Goncourt 2009 in Francia ed è stato finalista alla recente edizione del premio letterario Von Rezzori a Firenze: è “Tre donne forti” di Marie NDiaye, splendidamente tradotto dal francese da Antonella Corti eRead More →