Il Padua Ragusa al quadrangolare di Catania

Print Friendly, PDF & Email

004_2011_09_08_quadrangolareProsegue in casa Pauda Rugby Ragusa la preparazione in vista del campionato di serie C di rugby, che prenderà il via domenica 9 ottobre.

In attesa che sia ufficializzata la formula a due gironi, già sperimentata lo scorso anno, e che successivamente venga stilato il calendario delle gare, la dirigenza azzurra sta cercando di organizzare alcuni incontri amichevoli per arrivare pronti all’appuntamento del 9.

Domenica prossima si sarebbe dovuto giocare un’amichevole ma la mancanza di campi disponibili (il Petrulli e il Selvaggio sono già impegnati in manifestazioni ufficiali e del campo di rugby di via della Costituzione è meglio non parlare, da 16 mesi è inagibile e se tutto va bene tornerà ad essere disponibile nel maggio del prossimo anno), si è dovuto rinunciare.

Così il primo impegno che i ragazzi di mister Gurrieri si troveranno ad onorare sarà il quadrangolare di sabato 17 che si disputerà, a partire dalle 15, al campo della Cittadella Universitaria di Catania e cui parteciperanno oltre ai giocatori del locale Cus e agli azzurri del presidente Tumino, anche l’Amatori Catania e la rappresentativa maltese.

«È un onore per noi giocare un quadrangolare così prestigioso», ha dichiarato il presidente ibleo, cui ha fatto eco l’allenatore ragusano Peppe Gurrieri: «Considerando le squadre partecipanti, per noi sarà un buon banco di prova. Evidentemente è ancora presto per tirare conclusioni, ma confrontarsi con un XV che gioca in serie A, con un altro con il quale probabilmente ti giocherai un posto per i play off promozione e con la selezione maltese è certamente stimolante per tutto l’ambiente».

Il torneo si giocherà con la classica formula che prevede si giochino le due semifinali e poi le finali per il terzo e per il primo posto in un solo tempo da 30 minuti per incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*