Le autostrade delle luna

Print Friendly, PDF & Email

le autostrade della lunaCome sono le autostrade della luna? “Le autostrade della luna/non hanno caselli/che inghiottono banconote/né pozzanghere fosforescenti/ai baci notturni dei fari./ le autostrade della luna/hanno biancori di cipria/e impalpabili pallori di spettri/e da stamani/un passeggero in più”: Bruno, il compagno di vita dell’autrice, Edda Valsecchi, venutole a mancare troppo presto, a cui tutta la silloge è dedicata, uno straordinario inno all’amore diviso in tre capitoli intitolati “Le autostrade della Luna”, “Un ippocampo e due occhi di Luna” e “Nigri Lapilli” pubblicata dalla Diamond editrice di Latina.

Edda Valsecchi, leggiamo nelle poche note biografiche che la riguardano, è diplomata in ragioneria ma ai numeri ha preferito la poesia e questa è la sua prima opera pubblicata, vive in provincia di Lecco “in piena atmosfera manzoniana” e ci auguriamo che a questa sua opera prima ne seguano presto altre perché ci ha stregate, affascinate con le sue liriche intrise d’amore per Bruno, di dolore per la sua mancanza; vorremmo inserirle tutte qui ma è meglio che le assaporiate con i vostri occhi anche perché la casa editrice ha avuto l’idea di utilizzare un particolare modo di impaginarle, perfetto secondo il nostro modesto parere.

Una tra le tante ve la vogliamo regalare per farvi apprezzare la bravura di questa poetessa…Ho vissuto/le tue carezze senza mani/i tuoi baci senza labbra/le tue parole senza voce/i tuoi silenzi/prolungati e dolci…ho galleggiato/in spirali di fuoco/sono stata tua/negli amplessi dell’anima/mentre spaccava il cielo/nell’incendio indolore/del tramonto/un fulgore selvaggio/di lame di fuoco.

E per concludere un’altra dolorosa lirica di Edda: “abitai i giardini/dell’eterno/quando mi credetti/padrona del tuo cuore/ora vivo/nella grotta di ogni giorno/abbracciata/a stalagmiti di ricordi/crocifissa a stalattiti di rimpianti.”

Autore: Edda Valsecchi

Titolo: Le autostrade della luna

Diamond editrice

Prezzo: 10 Euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*