Gli astronauti cinesi si preparano

Print Friendly, PDF & Email

F201111010930072328679431

Il pubblico cinese segue con entusiasmo i  successi spaziali della propria nazione come una  dimostrazione dello  sviluppo tecnico scientifico e una  rassicurazione che il proprio sviluppo economico non è solo un effetto di bassi salari e  condizioni di lavoro difficili.

Qualche giorno fa è stato infatti annunciato  che, per la prima volta nella storia delle missioni spaziali cinesi, si è operato il primo attracco tra due veicoli spaziali in orbita: il veicolo  Shenzhou-8 (= vascello del cielo ) si è agganciatoa alla navicella  sperimentale Tiangong-1 ( = casa del cielo) a  circa 340 chilometri di altezza  Si tratta di veicoli senza equipaggi ma la procedura è un passo fondamentale  per le ambizioni di realizzare una stazione spaziale con equipaggio prevista entro il 2020.  Oggi il “Quotidiano del popolo” riporta le dichiarazioni di Huang Weifen, direttore dell’ente spaziale cinese che si dimostra molto ottimista sulla prospettiva  di un lancio di astronauti cinesi nello spazio a breve
Secondo Huang Weifen il programma di esplorazione spaziale con equipaggio, farà fare alla Cina una grande rivoluzione tecnologica e sarà in grado  di preparare  l’appuntamento con e senza pilota entro il 2012. Secondo il programma spaziale cinese di esplorazione, Shenzhou 10 sara un veicolo spaziale con equipaggio che porterà a un  rendezvous con Tiangong 1.
La selezione preliminare per gli astronauti della missione è stata completato, e gli astronauti sono addestrati secondo il piano. Il punto chiave della formazione è la capacità di controllo manuale del rendezvous. Per questo, hanno  appositamente progettato e sviluppato grandi attrezzature per gli astronauti, tra simulatori di formazione del Tiangong 1. Stanno facendo grandi progressi per rendere gli astronauti capaci padroneggiare le abilità di controllo.
L’intensità di allenamento degli astronauti è alta . Attualmente, gli astronauti hanno terminato la formazione comune e di apprendimento delle conoscenze teoriche.
Rispetto alla formazione per missioni precedenti del volo Shenzhou, la formazione è molto più difficile e complicato. Al fine di soddisfare le esigenze della missione, ogni astronauta ha bisogno di praticare le operazioni di controllo a mano infinite  volte al giorno in modalità normale e di emergenza.
Il primo gruppo di astronauti della Cina ha 14 uomini ma il secondo gruppo ha cinque maschi e due donne . Le astronaute  partecipano alla missione della navicella spaziale Shenzhou 10, che sarà un punto culminante nel rendezvous con equipaggio del prossimo anno e le attività di aggancio.
Le  astronaute hanno già completato la formazione professionale di base e iniziato la formazione tecnica, con l’intensità di allenamento  superiore al livello normale. Attualmente, gli astronauti si dicono entusiasti della formazione e in buona forma.

——————————

Attracco fra i Shenzhou-8 e Tiangong-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*