Che colpa ha Miguel Bosè? Ce lo spiega subito appena sale sul palco del teatro di Rifredi (ve lo dirò tra poco…un attimo di attesa…) Fabio Canino, che proprio in questo stesso teatro, negli anni Novanta, ha iniziato la sua sfolgorante carriera di attore, intrattenitore e imbonitore; è sicuramente ilRead More →

Pochi testi come lo shakespeariano Sogno di una motte di mezza estate, che qui diviene solo “d’estate” mutuato dalla traduzione del testo della poetessa Patrizia Cavalli, hanno prodotto una simile serie di allestimenti e interpretazioni perché sono pochi i testi che siano così emblematici del meccanismo teatrale stesso con l’intreccioRead More →