Un libro che ho molto a cuore per due motivi: primo perché ne sono la correttrice di bozze ed editor e quindi lo conosco nei minimi dettagli, in secondo luogo perché l’autore mi ha onorato della sua amicizia dopo averlo conosciuto alla presentazione della sua opera prima “La libellula”, bellissimoRead More →

Ho votato al gazebo di Via Campolo dopo aver fatto la fila per oltre un’ora. Una fila che si rinnovava continuamente con l’arrivo di nuove persone. Una partecipazione importante di elettori tutti disciplinatamente in attesa del proprio turno muniti di euro, tessera di identità e certificato elettorale. Trascrivo le impressioni cheRead More →

Questa disputa interna tra gli ultra-conservatori e i sostenitori del presidente Ahmadinejad. non cambierà la vita più di tanto agli iraniani posti di fronte alla crisi economica, alla disoccupazione altissima, alla pressione internazionale sul programma nucleare del paese. Il voto non avrà nemmeno un impatto sulle politiche estere o nucleare iraniano, su cui Khamenei ha già detto l’ultima parola, ma potrebbe rafforzare la posizione del leader supremo, prima del voto presidenziale del prossimo anno: comunque Ahmadinejad, secondo la costituzione, non può concorrere per un terzo mandato consecutivo.Read More →