Nubifragio in provincia di Ragusa

Print Friendly, PDF & Email

PICT0734wtmkLa provincia di Ragusa è flagellata dal maltempo e dalle ore 20,00 circa, di ieri sera tutte le squadre operative del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e dei dipendenti distaccamenti sono impegnate per rispondere alle innumerevoli richieste di soccorso che pervengono alla sala operativa del 115, da enti e privati, per danni causati dal vento e dalla pioggia.

Notevoli le richieste di intervento per alberi sulla sede stradale, tegole pericolante, pali pericolanti,  pannelli pubblicitari pericolanti, canna fumaria pericolante, fili elettrico pericolanti, ribaltamento muro sulla sede stradale, antenne pericolanti, tettoie pericolanti.

Alcuni tratti di strada sono stati chiusi al traffico per la presenza di materiale lapideo e per il rischio di caduta di tegole.

Alle numerose richieste di soccorso pervenute è stata data priorità a tutte gli interventi finalizzati a ridurre i pericoli per la pubblica incolumità,  liberare le sedi stradali ostruite  dalla caduta di lampioni di illuminazione pubblica , contenitori dei rifiuti solidi urbani, rami di alberi, ecc.

Tutt’ora, stanno operando sette squadre VV.F. su tutto il territorio Provinciale, mentre i comuni hanno attivato i presidi territoriale, a cui vengono trasmessi gli interventi di specifica competenza.

Molte le richieste che allo stato non possono essere soddisfatte, con tempestività,  le attuali condizioni climatiche avverse rendono difficoltose le operazioni di soccorso (raffiche  di vento e pioggia)

Nessun danno a persone è stato fino ad ora registrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*