Benvenuta estate, bentornata Riviera

Print Friendly, PDF & Email

È caldo rovente, nelle città e nelle tendopoli. Caldo torrido per colpa di Scipione, l’anticiclone subtropicale che ha le sue radici nell’Africa sahariana e che ci sta regalando giorni afosi e colonnine dei termomentri al massimo. Tg2 Costume e società, getta uno sguardo, sulle conseguenze delle fiammate di caldo record.

In effetti, grazie a Scipione, è ufficialmente iniziata l’estate e la Riviera romagnola, ha iniziato la sua stagione. Anche se non proprio con il piede giusto. Dal punto di vista metereologico, è iniziata tardi, in più, il sisma ha avuto ripercussioni sull’immagine, anche se non si sono subìti danni diretti. Le campagne di promozione con tour operator e giornalisti, soprattutto esteri, che fanno più fatica a distinguere le zone dell’Emilia dalla Romagna sono state mirate e massicce.

E allora, Rimini, da adesso e con la complicità di Scipione, vuole partire alla grande. Spiagge modernissime e tecnologiche. A Bellaria, la nota località balneare, conferma la sua alta qualità di servizi con l’inaugurazione della prima tecnospiaggia: servizi tecnologici innovativi, dalla telegestione degli ombrelloni fotovoltaici alla connettività wifi, forniti per rendere gli stabilimenti balneari un vero e proprio salotto del relax e dell’efficienza. Il progetto, sviluppato da Telecom Italia e Umpi, consente di dotare gli stabilimenti balneari di servizi tecnologici innovativi in grado di rendere le spiagge più sicure, efficienti ed ecosostenibili. Ombrelloni fotovoltaici telegestiti da remoto, connettività wifi per il collegamento a internet, un sistema di videosorveglianza per la prevenzione dei furti, il telesoccorso per il salvataggio e la sicurezza dei bagnanti e dei turisti.

Davanti a un mare che, anche quest’anno, si è meritato l’ambita Bandiera Blu, la stagione estiva romagnola, parte all’insegna del risparmio energetico e della salavaguardia ambientale e include trattamenti estetici e sport. Insomma mare, natura e benessere. Un tappeto dorato dove distendersi per la tintarella, fare giocare i bambini, praticare ogni tipo di sport, divertirsi con l’animazione e dedicare il proprio tempo al recupero dell’energia, del corpo e della mente. Questo, e molto di più offrono le spiagge della riviera romagnola. Ma non è tutto, per chi non si accontenta più del solito ombrellone con lettino, sulla spiaggia si possono praticare:  aerobica, acquagym, balli latini e tante altre opportunità per divertirsi in compagnia e tenersi in forma. Infine per i più piccoli il divertimento è assicurato con Mini-Club, Nutella party, palloncini e cocomerate in allegria. Un ‘offerta turistica completa per i previsti 4 milioni di turisti che godranno dell’accoglienza e dell’ospitalità delle coste romagnole. Una proposta adatta a ogni tasca, dal Grand hotel di Rimini, reso famoso dalla fantasia felliniana, al campeggio, più adatto alla crisi e alla  vita all’aria aperta.

Aperti per ferie anche i parchi divertimento con attrazione e adrenalina da vendere e su Rimini, svetta la novità, legata alla  ruota panoramica che dall’alto dei suoi 60 metri permette di ammirare un bel pezzo  di riviera. La più grande ruota panoramica mobile d’Europa rimarrà a Rimini per un periodo di tempo limitato: fino al 26 agosto. Alta più di 55 metri, la ruota porta 252 persone su gondole da sei ognuna con una capacità di trasporto di 2mila persone l’ora.  Ma non dimentichiamo che l’estate è divertimento anche per i nostri amici  a 4 zampe, che trovano sulle spiagge romagnole, sempre più sensibilità  e strutture ricettive che consentono ai proprietari di godere in compagnia dei loro animali la bellezza di una vacanza al mare.

E mentre i mosconi e pedalò ormeggiati, attendono i turisti, cresce l’attesa per la Notte Rosa, il cosiddetto capodanno dell’estate italiana. Tema di quest’anno: la luna. In programma oltre 300 eventi dedicati all’eterna musa ispiratrice del mondo delle arti, luogo reale ed immaginario, metafora del viaggio e fedele e magica complice, dall’alto del cielo notturno, degli incontri più romantici e suggestivi. Un intero fine settimana di musica, spettacoli, enogastronomia, cultura e intrattenimento per grandi e bambini.

Insomma il caldo c’è, le spiagge pure, non resta che verificare con mano, la promozione turistica prospettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*