Print Friendly, PDF & Email

 L’Associazione culturale “Chi è di scena” diretta da Salvo Leontini presenta “Basso e Contrabasso Cabaret” alla Sala De Curtis – Teatro Guido Leontini in Via Duca degli abruzzi, 6\A – Catania, nei giorni 8 e 9 settembre alle ore 19,00.

Ingresso gratuito over 50 ed € 5,00 per tutti gli altri, previa prenotazione ai numeri telefonici: 392\7959199 – 393472608 – 392/7767263.

Cinzia Toro e Salvo Leontini offriranno al loro pubblico l’esilarante spettacolo di cabaret dal titolo “Divorziamoci insieme”, tra dissidi coniugali, gag e scene di vita quotidiana.

Ridere è una terapia, la panacea per ogni male; attraverso la risata si creano i presupposti per un sereno e quieto vivere.

In un clima sociale dove il teatro, lo spettacolo e la cultura hanno subito ingiustamente i tagli più severi, la “Sala De Curtis – Teatro Guido Leontini” nelle persone dei suoi direttori, Salvo Leontini e Cinzia Toro, intende combattere tale “criminalità” sociale promuovendo ed incentivando il pubblico a tornare a godere delle opere teatrali a bassi costi, creando un clima di collaborazione amichevole tra ente e cliente.

Iniziativa encomiabile e, auspichiamo, da esempio per altri teatri che si credono “d’èlite” in un panorama dove l’umiltà dovrebbe far risaltare solo la meritocrazia e non il clientelismo.

La stagione teatrale 2012\2013 dell’Associazione culturale “Chi è di scena” offre i seguenti spettacoli in abbonamento nei turni settimanali di mercoledì e giovedì alle ore 21:00 ad € 30,00; venerdì alle ore 21:00 ad € 35,00; sabato ore 17:30 ad € 40,00 e alle ore 21:00 ad € 45,00; domenica ore 19:00 per € 40,00.

Il 17\18\19\20\21 ottobre 2012 va di scena la commedia “E’ COLPA MIA SE PIACCIO ALLE DONNE”; il 5\6\7\8\9 dicembre 2012 “CLINICA PER GENTILUOMINI”; il 13\14\15\16\17 febbraio 2013 “COLAPESCE”; il 3\4\5\6\7 aprile 2013 “VICINI TROPPO VICINI – I CUTTIGGHIARI”; il 29\30\31 maggio 2013 e 1\2 giugno “LA ZIA DI CARLO”.

Per prenotazioni chiamate ai numeri scritti sopra.

Vi aspettiamo all’appuntamento con la cultura. Non mancate e non fatevela mancare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*