Bolle tu mi porti su e poi mi lasci cadere

Print Friendly, PDF & Email

Siamo ormai a Settembre, l’anticiclone Poppea ci ha ridato un po’ di respiro; eppure siamo tutti un po’ tristi perché l’estate volge al termine e con essa le tanto sospirate vacanze.

Oggi ci siamo seduti alle nostre scrivanie per il primo giorno effettivo di lavoro e, alla ricerca di raggio di sole supplementare, ci siamo imbattuti nel video “twitterato” questa notte dal ballerino Roberto Bolle.

Un gioco divertente che Bolle ha ideato assieme ad alcuni compagni e compagne di ballo sulle note del tormentone estivo “Tu mi porti su”, cantato da Giorgia e scritto da Jovanotti.

Il video ritrae l’etoile mentre solleva e lancia in aria le ballerine simulando mancate prese, appunto “tu mi porti su, e poi mi lasci cadere…”e mimando le parole della canzone: il tutto in chiave ironica e divertente.

Naturalmente il video impazza sui social network, a “ritwittarlo” lo stesso Jovanotti ” sei davvero un genio, fattelo dire dall’uomo più scoordinato del mondo! Bravissimi tutti!” e Claudio Cecchetto “video unico da vedere bravii”.

Insieme a Roberto Bolle nel video si esibiscono Sabrina Brazzo (prima ballerina), Antonella Albano (solista), Denise Gazzo, Marco Agostino, Maurizio Licitra (solista), Salvo Perdichizzi e Vittoria Valerio. Le riprese sono di Andrea Piermattei e Max Volpini che ne ha seguito anche il montaggio.

Uno sguardo insolito sul mondo, sempre piuttosto composto, della danza che ha portato su anche noi lasciandoci poi ricadere sulle nostre scartoffie più sorridenti di prima. Grazie Roberto Bolle!

Video di Roberto Bolle

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*